logo_pier

BCC_NAPOLI_banner_superiore

logo_pier

logo_professionisti_napolivillage

Mer13122017

Ultimo Aggiornamento02:29:52

RELAX-WE-33

Back Avvocato Online

Matrimonio nullo se lui non era in grado di comprendere i diritti e i doveri che ne discendono

  • PDF

matrimonio-nulloNAPOLI (di Avv. Mauro Lanzieri)- Nullo il matrimonio se lui non era in grado, per motivi psichici, di comprendere i diritti e i doveri che scaturiscono dalle nozze.E la sentenza ecclesiastica può essere dichiarata efficace in Italia anche se lei non era a conoscenza del deficit psichico.E' quanto afferma la Corte di Cassazione con la sentenza n. 13883/2015

Leggi tutto...

Il tagliando assicurazione auto diventa elettronico

  • PDF

assicNAPOLI (di avv. Mauro Lanzieri)- Il tagliando assicurativo che va messo sul parabrezza della macchina e che serve per attestare l'emissione della polizza RC e la regolarità del pagamento del premio, dal 18 ottobre 2015, cesserà di esistere, e con lui tutti gli obblighi relativi all'esposizione.

Leggi tutto...

Vacanza rovinata? Possibile chiedere il risarcimento

  • PDF

vac-rov01NAPOLI (di Avv. Mauro Lanzieri)- Ormai le vacanze sono terminate e per chi durante la vacanza ha avuto piccoli o grandi inconveniente, niente paura!Il diritto di godere di un periodo di riposo e svago è un bene della vita ritenuto meritevole di tutela.

Leggi tutto...

Cosa sapere sulle nuove offerte ricaricabili

  • PDF

telefonini-stangata-640x330NAPOLI (di Avv. Mauro Lanzieri)- Spesso si parla di clausole contrattuali che vengono applicate senza che i consumatori ne siano a conoscenza, o meglio nel momento in  cui sottoscriviamo un contratto non ce ne curiamo più di tanto.Più in particolare voglio parlarvi delle offerte per le tariffe dei telefonini che spesso sottoscriviamo cambiamo senza avere la giusta conoscenza di quello che andiamo a fare, e le compagnia sono abilissime nell’attirare la nostra attenzione con offerte su offerte.

Leggi tutto...

Energia: l’IVA non va calcolata sulle accise e sulle addizionali provinciali

  • PDF

cosa-sono-le-accise-dell-energia-elettricaNAPOLI (di Avv. Mauro Lanzieri)- Importante sentenza del Giudice di Pace di Venezia che ha dato ragione ad un cittadino che ha proposto ricorso per contestare l'addebito dell'IVA applicata sulle accise e sulla addizionale provinciale nella bolletta elettrica ed in quella del gas.Sicuramente una sentenza che porterà ad una valanga di ricorsi ma che non sancisce un principio nuovo.

Leggi tutto...

Telemarketing: ecco come non essere più disturbati

  • PDF

telemarketing-quebecNAPOLI (di Avv. M. Lanzieri)- Chi di non è stato almeno una volta contattato telefonicamente, in orari assurdi, per promozioni o vendite di qualsiasi genere.Penso che non esiste abbonato che non abbia parlato con i gentili operatori che ci vogliono propinare qualsiasi cosa, in orari strategici sembrando quasi che conoscano le nostre abitudini.

Leggi tutto...

10 Rimborsi più rapidi per i treni in ritardo

  • PDF

ntv_trenitalia_italo_lNAPOLI (di Avv. Mauro Lanzieri)- E’ iniziata la bella stagione e molti si spostano in tutta italia per periodi di vacanza o solo per il week end ed il mezzo sicuramente più usato e comodo è il treno.Con l’aumento dell’afflusso dei passeggeri posso capitare ritardi della circolazione ferroviaria, anche molto consistenti. Cosa fare in caso di ritardo del nostro treno.

Leggi tutto...

Divorzio breve

  • PDF

divorzioNAPOLI (di Avv. M. Lanzieri)- La legge è stata approvata dalla Camera, contiene numerose novità, soprattutto con riguardo ai tempi. Infatti, se fino ad oggi lo scioglimento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio poteva essere chiesto da uno dei coniugi non prima di tre anni di separazione, finalmente con il divorzio breve il termine è ridotto a 12 mesi per la separazione giudiziale e a 6 mesi per quella consensuale, indipendentemente dalla presenza o meno di figli.

Leggi tutto...

Servizi sul cellulare non richiesti

  • PDF

arriva-lo-smartphone-auto-componibileNAPOLI (di Avv.MAuro Lanzieri)- Navigando col cellulare in molti si sono ritrovati abbonati senza volerlo all'oroscopo, al meteo o a qualche altro servizio a pagamento che non avevano mai richiesto prima, almeno questo accadeva sino a qualche tempo fa. Si tratta di pratiche commerciali scorrette e aggressive utilizzate da tutti e quattro maggiori operatori di telefonia mobile italiani per vendere, in modo non certamente trasparente e legittimo, servizi a pagamento.

Leggi tutto...

Illegittimità delle Cartelle dell’ Agenzia delle Entrate

  • PDF

Cartelle_dell_Agenzia_delle_EntrateNAPOLI (di Avv. M.Lanzieri)- Con riguardo all’annullamento delle cartelle inviate e firmate dai dirigenti non delegati del fisco, nominati cioè senza concorso dall’Agenzia delle Entrate, e poi fatti decadere dalla recente sentenza della Corte Costituzionale, di non poco conto è lo sgomento e l’angustia dei cittadini. Non poche sono le ragioni che sono a fondamento dell’illegittimità delle stesse e sono anche diverse e convincenti.

Leggi tutto...

Aumento o non aumento dell’IVA?

  • PDF

iva2_tNAPOLI (di Avv. Mauro Lanzieri)- La risposta a questa domanda presuppone la definizione in primo luogo, di cosa debba intendersi dell’IVA, in altre parole la definizione della sigla IVA è Imposta sul Valore Aggiunto, una tassa calcolata sul valore aggiunto di beni e servizi.

Leggi tutto...

730 precompilato: giuda all’uso (VIDEO)

  • PDF

modello-730-istruzioniNAPOLI (di Avv. Mauro Lanzieri)- In via sperimentale dal 15 aprile 2015, l'Agenzia delle Entrate metterà a disposizione dei titolari di redditi di lavoro dipendente e pensionati, il modello 730 precompilato.Il vantaggio fondamentale per il contribuente  è legato ai controlli.Difatti, se il 730 precompilato viene presentato senza effettuare modifiche, direttamente oppure al sostituto d’imposta, non saranno effettuati i controlli documentali sulle spese comunicate all’Agenzia.

Leggi tutto...

Bollette pazze – Gori e i malcapitati

  • PDF

Bollette_pazzeNAPOLI (di Avv. Mauro Lanzieri)- È del 5 febbraio 2015 la notizia del provvedimento della Gori, con cui si è deciso un ulteriore differimento di altri trenta giorni per la riscossione delle bollette pregresse, sperando sia l’ultima proroga e che il tavolo tecnico istituito si pronunci per un annullamento dell’operazione, perché solo questa è la reale soluzione, data la non trasparenza dell’operato, così come ritenuto da coloro i quali che sono null’altro che delle vittime in senso pieno, alla notizia diffusa dai vertici dell’Ente d’Ambito Sarnese Vesuviano relativa ad un ulteriore slittamento di trenta giorni dei termini di riscossione delle fatture, relative al recupero delle partite pregresse anteriori al 2012.

Leggi tutto...

Agevolazioni di prima casa: attenzione a trasferire la residenza

  • PDF

Prima_casaNAPOLI (di Avv. Mauro Lanzieri)- L’Italia sta uscendo dalla crisi ed il mercato immobiliare è in lenta ripresa. Per chi si accinge ad acquistare la sua prima casa di abitazione potrà usufruire delle agevolazioni per l’acquisto della prima casa previste sin dalla Finanziaria del 1996 (L. 28 dicembre 1995 n. 549 art.3 comma 131) e dal 2014 ancora più convenienti.

Ultimo aggiornamento Lunedì 30 Marzo 2015 14:42

Leggi tutto...

Ricorso avverso le multe ecco cosa fare

  • PDF

multe-stradali-3NAPOLI (di Avv. Mauro Lanzieri)- Prima di parlare del ricorso avverso le multe è opportuno ricordare che si tratta di sanzioni di natura amministrativa, che ammettono due tipi di ricorso e cioè quello amministrativo e quello giurisdizionale che esclude ovviamente quello amministrativo. In entrambi i ricorsi la legge prevede che debbano essere  rispettati i termini perentori di decadenza e che il ricorso non è ammesso se si è già provveduto al pagamento della multa.

Leggi tutto...

Strisce blu: cosa c’è da sapere

  • PDF

9656-strisce_bluNAPOLI (di Avv. Mauro Lanzieri)- L’incremento vertiginoso delle strisce blu nelle nostre città negli ultimi tre anni è un dato di fatto.

I Comuni dopo i tagli ai loro finanziamenti da parte dello stato hanno tentato di fare cassa con i proventi sia del pagamento della sosta e sia con le multe.

Leggi tutto...

RICORSO AL GIUDICE DI PACE AVVERSO SANZIONE AMMINISTRATIVA

  • PDF

tinaNAPOLI (di Avv. Parete Recupito)- Quali sono i termini per la presentazione di ricorso al Giudice di pace?

   Il ricorso va presentato in cinque copie ed allegando l'originale del verbale, entro 60 giorni dalla consegna o notifica del verbale. Il ricorso va depositato presso la cancelleria del giudice di pace del luogo dove è stata accertata l'infrazione e, può anche essere spedito con raccomandata A/R. Il ricorso, poi, verrà iscritto a ruolo per l'assegnazione del giudice e per definire la causa di udienza.

Cosa si deve sempre fare in ricorso??

  1.Chiedere sempre la sospensione della esecutività del provvedimento ed indicare il recapito presso il quale si desidera ricevere le comunicazioni relative al ricorso

  2.Insistere, ai fini dell'accoglimento del ricorso sui vizi della multa medesima (fumus boni iuris), cioè si deve dimostrare che questa è infondata (es. manca nome dell'agente contravventore) ed insistere sul (periculum in mora) pagamento della multa da parte del contravventore (colui che ha preso la multa), il quale, potrebbe procurargli un grave pregiudizio essendo l'importo eccessivo e/o sulle sue condizioni economiche non agiate.

Come può decidere il Giudice di Pace?

  Alle udienze del Giudice di Pace è obbligatorio presentarsi e potrà accadere:

  • 1) accoglimento del ricorso, la multa viene cassata ed il contravventore non dovrà pagare nulla;
  • 2) rigetto del ricorso, in questo caso l'importo della multa potrà essere confermato, aumentato o diminuito, non subiranno modifiche le eventuali sanzioni accessorie: es. decurtazione punti o sospensione patente.

Quali sono i motivi che rendono nulla la sanzione amministrativa (multa)?:

      - errata trascrizione dei dati anagrafici degli obbligati (conducente e/o  proprietario), o del veicolo (targa, tipo);

-   mancanza della norma violata o della relativa sanzione;

  • - mancanza dei dati degli organi accertatori (chi ha fatto la multa) o, verbale non firmato;
  • - mancanza del giorno, ora e luogo dell'infrazione od errore su tali dati;
  • - mancata esposizione dei fatti;
  • - errore nella lettura della targa;
  • - invio verbale dopo 150 giorni dall'identificazione del contravventore;
  • - non indicazione altezza del silometro ed il luogo preciso della violazione;
  • - mancanza del segnale.

 

  Alternativamente al ricorso al Giudice di Pace si può fare RICORSO al Prefetto.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Marzo 2013 17:04

Musica

JA Teline IV

Piaceri e Profumi

JA Teline IV

Viaggi

JA Teline IV

Sesso

JA Teline IV

Libri & Poesie

Avatar