logo_pier

BCC_NAPOLI_banner_superiore

logo_pier

logo_natale

Dom25022018

Ultimo Aggiornamento04:37:49

RELAX-WE-33

Napoli

CRONACA: Carabinieri sequestrano uova di Pasqua e colombe senza data scadenza

NASNAPOLI- I carabinieri della stazione di Arpino di Casoria insieme a colleghi del Nas di Napoli hanno sottoposto a controlli un laboratorio per la produzione di dolci in via Benedetto Croce di proprietà di una 49enne di Napoli.

Leggi tutto...

CRONACA: Scontro tra bus e auto in provincia di Benevento, tre feriti

imagesW0WQNTB3BENEVENTO- Scontro tra un autobus e una macchina questa mattina intorno alle 7 in via Telese ad Amorosi (Benevento), all'altezza dell'incrocio con via Tibaldi.

Leggi tutto...

CRONACA: Riviera di Chiaia: dissequestrata l'area, cominciano i lavori, entro 45 giorni riapre ai mezzi pubblici

NAPOLI- La dott.ssa Fabrizia Pavani, Sostituto Procuratore della Repubblica di Napoli, titolare delle indagini sul crollo parziale dell’edificio di via Riviera di Chiaia del 4 marzo 2013, ha autorizzato la realizzazione degli interventi di messa in sicurezza delle aree antistanti i civici 66 e 72 di via Riviera di Chiaia, proposti dal Comune di Napoli in esito ad una accurata e approfondita campagna di indagini. Nel provvedimento il Sostituto Procuratore, ritenendo la proposta “assolutamente meritevole di accoglimento” ha autorizzato il dissequestro delle aree per l’esecuzione delle opere. Dette opere, saranno realizzate dalla concessionaria Ansaldo Sts e avranno durata pari a 120 giorni e consentiranno attraverso una ottimizzazione delle diverse fasi di lavoro la messa in sicurezza dell’area e la riapertura della Riviera di Chiaia ai mezzi pubblici entro 45 giorni. Nel contempo sono in avanzato corso di definizione, di concerto con i proprietari degli stabili, anche gli interventi di messa in sicurezza dei fabbricati ai civici 66 e 72, al fine di ripristinare in modo definitivo l’area del crollo.

CRONACA: La Polizia Municipale arresta in flagranza di reato un cittadino georgiano in Italia senza fissa dimora e privo di documenti

NAPOLI- Nell’ambito delle operazioni di controllo del territorio, Agenti della Polizia Municipale Unità Operativa Vomero Arenella, hanno tratto in arresto un cittadino Georgiano, K.T. di anni 41, in Italia senza fissa dimora e privo di documenti, resosi responsabile di furto aggravato all’interno del punto vendita Tim. K.T. si era infatti impossessato di un telefono cellulare esposto in vetrina e datosi alla fuga veniva bloccato dagli Agenti a poca distanza dall’esercizio stesso e condotto presso gli uffici della Polizia Giudiziaria per gli accertamenti di rito. La refurtiva recuperata veniva restituita al personale del punto vendita TIM mentre la persona veniva arrestata, condotta presso le camere di attesa della Questura, e giudicata con rito direttissimo presso il Tribunale di Napoli il 12 aprile 2014.

CRONACA: Marocchino arrestato dalla Polizia di Stato mentre tenta di sfondare una vetrina al Corso Garibaldi

NAPOLI- Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli e del Commissariato di P.S. “Vicaria – Mercato” hanno tratto in arresto nel corso della notte il cittadino marocchino Houssam BARKDICHE, 28 anni, per tentato furto. Erano quasi le 4 del mattino quando due pattuglie della polizia, in servizio di controllo del territorio, su disposizione della centrale operativa, si sono recate al Corso Garibaldi, all’angolo con l’omonima piazza, dove era stato segnalato un uomo che stava cercando di sfondare una vetrina di un negozio di abbigliamento.

Leggi tutto...

CRONACA: Spaccio di droga: tre arresti della Polizia di Stato a Frattamaggiore

foto_1_3NAPOLI- Gli agenti del Commissariato di polizia di Frattamaggiore hanno tratto in arresto nel pomeriggio di ieri Antonio AULETTA, 34 anni, Riccardo COSTANZO, 34 anni, e Vincenzo CAPASSO, 42 anni, tutti frattesi, con vari precedenti di polizia a loro carico, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo hascisc.

Leggi tutto...

CRONACA: Spacciatrice arrestata a Ponticelli

NAPOLI- Gli agenti del Commissariato di Polizia Ponticelli hanno arrestato Anna La Rocca, napoletana di 36 anni, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri sera in un blitz antidroga in via Mario Palermo gli agenti sono entrati in uno stabile sorprendendo la donna che ha tentato di lasciare l’abitazione fuggendo tra le scale. Raggiunta e bloccata la 36enne è stata trovata in di un foglio manoscritto, cocaina (22 grammi) e un bilancino di precisione. I poliziotti hanno allargato il controllo all’appartamento abitato dalla donna rinvenendo fogli di cellophane e la somma di 600,00 euro. Per La Rocca è scattato l’arresto e la casa circondariale di Pozzuoli.

CRONACA: Il Notariato presenta a Napoli le linee guida per operazioni sospette

NAPOLI– Il Notariato ha presentato oggi, a Napoli, le “Linee guida in materia di adeguata verifica della clientela ai sensi dell’art. 8, comma 1, del dlgs 231/2007”, in occasione del convegno organizzato dalla Fondazione Italiana del Notariato in collaborazione con il Gruppo Antiriciclaggio del Consiglio Nazionale del Notariato, il Consiglio Notarile di Napoli e il Comitato Notarile della Regione Campania il CNN, dal titolo “Notariato e antiriciclaggio. Le nuove linee guida e gli aspetti operativi”.

Leggi tutto...

CRONACA: Russo (Confcommercio Napoli): “Aumento canoni e tasse per stabilimenti balneari, grave ed immotivato”

NAPOLI - “Il provvedimento che annuncia un aumento dei canoni demaniali e addizionali a carico degli stabilimenti balneari, colpendo di fatto una struttura su due dell'intera Regione Campania, è grave ed immotivato. In un periodo di grave crisi economica si vanno a colpire i gestori, che possono lavorare e guadagnare per pochi mesi all’anno, ma anche i turisti ed i villeggianti, che dovranno fare i conti con servizi sempre più costosi”.

Leggi tutto...

Musica

JA Teline IV

Piaceri e Profumi

JA Teline IV

Viaggi

JA Teline IV

Sesso

JA Teline IV

Libri & Poesie

Avatar