antennauno

BCC_NAPOLI_banner_superiore

antennauno

logo

Mer06052015

Ultimo Aggiornamento03:18:15

Napoli

CRONACA: In possesso di una pistola giocattolo due minori tentano di dileguarsi alla vista della polizia: denunciati due 16enni

imagesCA7MAG02NAPOLI- I poliziotti del Commissariato Decumani hanno denunciato in stato di libertà due ragazzi di 16 anni, per essersi resi responsabili, in concorso tra loro, del reato di resistenza lesioni e minacce aggravate a pubblico ufficiale.Ieri sera, la pattuglia "Falco Decumani", in servizio di controllo del territorio, mentre percorreva via Duomo, ha notato due minori a bordo di scooter, avvicinarsi con atteggiamento sospetto ad una turista che passeggiava in quella zona.Alla vista della Polizia, i due giovani si sono allontanati velocemente , in direzione di Forcella.I poliziotti, messisi al rintraccio, li hanno incrociati poco dopo, in via San Biagio dei Librai dove, dopo aver intimato più volte l' "Alt Polizia", uno dei due colpiva con calci e pugni un'agente riuscendo quindi a guadagnarsi la fuga.Dopo un rocambolesco inseguimento per le vie cittadine, i poliziotti, li hanno rintracciati nei pressi di Piazza Carità dove, il passeggero dello scooter in corsa, vistosi braccato, ha estratto una pistola, rivelatasi poi giocatolo e priva del tappo rosso; l'ha indirizzata agli agenti, lanciandola poi a terra nel tentativo di disfarsene.Pertanto, giunta in ausilio anche una volante del Commissariato Decumani, i poliziotti hanno bloccato i due minori e dopo averli denunciati, li hanno affidati agli esercenti la patria potestà.Gli agenti per le ferite riportate,sono dovuti ricorrere alle cure mediche ospedaliere.

CRONACA: Verdi Ecologisti: "Chiude Piazza Rodinò e per l' ennesima volta nessuno ha avvisato i consiglieri del quartiere"

piazzetta_rodinNAPOLI (foto De Lucia)- "Con il cambio di senso di marcia in Piazzetta Rodinò - denuncia il capogruppo dei Verdi Ecologisti alla I Municipalità Diana Pezza Borrelli assieme al segretario cittadino Vincenzo Peretti - si sta generando il caos. La strada che conduce da via Filangieri alla storica piazza della movida napoletana è stata chiusa con delle fioriere dal Comune di Napoli. I dissuasori impediscono il transito delle auto e dei motorini. Una novità inattesa e che ha preso di sorpresa soprattutto tutti gli utenti del garage Alabardieri, che per raggiungere l'area parcheggio sono costretti a percorrere Via dei Mille transitare all'interno dell'area mercatale posta alle spalle del liceo Umberto, per poi raggiungere Vico II Alabardieri da oggi divento a doppio senso di circolazione.

Leggi tutto...

CRONACA: Vomero, prodotti alimentari esposti sulla pubblica via

Prodotti_alimentari_2NAPOLI- "Il Vomero sembra essere una sorta di Repubblica delle banane, dove le leggi dello Stato, che altrove vengono applicate, possono essere invece ignorate – esordisce Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. Per esemplificare, ci domandiamo che fine ha fatto l'ordinanza sindacale n. 1343 del 10 agosto del 2006, che avrebbe dovuto finalmente eliminare la piaga dell'esposizione all'aperto, negli spazi adiacenti i punti vendita, di prodotti alimentari, ancorché confezionati "."Basta fare un giro per le principali strade del quartiere per osservare molti negozi di alimentari, specialmente fruttivendoli, che espongono tranquillamente la loro merce sulla pubblica via senza che le norme che vietano la commercializzazione di questi prodotti alimentati, che potrebbero risultare nocivi per la salute proprio perché esposti agli agenti inquinanti, vengano rispettate ".

Leggi tutto...

CRONACA: Per sfuggire alla cattura si nasconde tra le auto in un parcheggio,arrestato dalla polizia

polizia_agenteNAPOLI- I poliziotti dell' Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato un giovane di 23anni, nato in Georgia, pregiudicato, per essersi reso responsabile del reato di tentato furto aggravato, in concorso con un altro giovane in corso di identificazione.Nella tarda serata di ieri, i poliziotti sono intervenuti in via Trivice, a seguito di richiesta di aiuto giunta al 113, per una persona che tentava di entrare in un appartamento al terzo piano di uno stabile.Giunti sul posto, gli agenti hanno accertato che il 23enne, in compagnia di un complice , poco prima, era stato sorpreso dal proprietario dell' appartamento, mentre tentava di forzare la serratura della porta d' ingresso.

Leggi tutto...

CRONACA: Ventenne accoltellato a Chiaia. Verdi Ecologisti: "Ma le forze dell' ordine hanno capito che devono presidiare la movida il venerdì ed il sabato?"

San-PasqualeNAPOLI- "Quanti accoltellamenti, risse, sparatorie, atti di teppismo e vandalici dovranno ancora succedere - dichiarano il capogruppo dei Verdi Ecologisti Diana Pezza Borrelli ed il segretario cittadino Vincenzo Peretti commentando l' ennesimo episodio di violenza avvenuto a Chaia l' altra notte con l' accoltellamento ai genitali di un giovane di 20 anni - affinchè le forze dell' ordine si decidano di presidiare seriamente la movida napoletana in particolare a Chiaia e al centro storico e con maggiore attenzione soprattutto il venerdì ed il sabato sera?Eppure gli episodi di violenza e criminalità succedono sempre negli stessi luoghi, gli stessi giorni e alle stesse ore. Sembra quasi che non ci sia la volontà di affrontare il problema in modo determinato. Noi continuiamo ad insistere per ottenere una maggiore presenza di polizia, carabinieri, polizia municipale e soprattutto che si coordino tra loro".

CRONACA: Rapiscono una bambina di 10 anni per costringerla al matrimonio. Arrestati due montenegrini

campo-romNAPOLI (di Raffaele De Lucia)- Una storia di degrado ambientale e violenza quella che ha visto protagonista una bambina rom di appena 10 anni rapita e costretta a sposare un 23 enne a cui era stata promessa. Il tutto è accaduto nel campo profughi di Ponte Riccio a Giugliano dove due montenegrini Jablan e Marco Bogdanovic di 48 e 23 anni, avevano costretto la minorenne a seguirli con spintoni e schiaffi nella loro abitazione di fortuna.

Leggi tutto...

CRONACA: Si aggravano le condizioni del 20enne accoltellato sabato notte a Chiaia

carabinieri1NAPOLI - Si sono aggravate le condizioni di Stefano, il 20enne accoltellato intorno alle 2 di sabato notte nel quartiere di Chiaia, nel cuore della movida napoletana. Il giovane, ricoverato in ospedale per una coltellata che lo ha raggiunto al basso ventre, ai genitali, in un primo momento era stato giudicato guaribile in una decina di giorni e il 20enne non ha indicato i motivi dell'aggressione e non ha saputo tracciare un identikit dell'aggressore, sulla vicenda stanno indagando i carabinieri.

CRONACA: Verdi Ecologisti raccolgono centinaia di firme a favore del referendum sulle spiagge libere a Napoli e per i correttivi alla ztl di Via Caracciolo

borrelliverdi"Abbiamo raccolto in poche ore centinaia di firme sia per il referendum a favore delle spiagge pubbliche a Napoli - dichiarano il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli e il capogruppo al comune di Napoli Carmine Attanasio che stamattina hanno realizzato una iniziativa sulla spiaggia della Rotonda Diaz - sia per il nostro progetto di ztl del mare che prevede dei piccoli ma sostanziali correttivi all' attuale provvedimento che troverebbe finalmente d' accordo residenti e commercianti. Ovviamente il referendum che sosteniamo promosso da un comitato cittadino di cui facciamo parte "una spiaggia per tutti" non è contro gli stabilimenti balenari esistenti ma per ottenere che oltre "mappatella beach" siano realizzate nuove spiagge pubbliche a partire dal litorale di Bagnoli quartiere che da troppi decenni è illuso da mega progetti e soffocato da sprechi di denaro pubblico".
"Chiediamo pure che sul lungomare di Via Caracciolo - continuano Borrelli e Attanasio - siano allestiti sugli scogli delle pedane in legno che permettano ai cittadini di fare il bagno lungo tutto il tratto di costa ovviamente sempre gratis che il comune istalli subito docce e bagni a Mappatella beach l' unica spiaggia libera e balneabile cittadina anche stamattina strapiena di persone".
"Il movimento ambientalista e civico - conclude Enzo Caniglia del coordinamento cittadino dei Verdi Ecologisti - chiede con forza maggiore attenzione e rispetto alle problematiche del mare per tutti. Non dimentichiamo che mentre solo il 2% dei napoletani possiede una imbarcazione il 98% rimanente è invece proprietario di un costume da bagno ( slogan del comitato referendario)".

Leggi tutto...

CRONACA: 20enne ferito ai genitali nel quartiere della movida napoletana

carabinieri1NAPOLI - Stanotte, verso le 2, nel quartiere di Chiaia, in pieno clima da sabato sera, un 20enne di nome Stefano è stato è stato accoltellato ai genitali: il giovane è stato ricoverato in ospedale ed è stato giudicato guaribile in una decina di giorni, il coltello non gli ha provocato gravi ferite. Sul posto tempestivo l'intervento dei carabinieri della stazione Chiaia, che però non sono riusciti ad avere dal 20enne dettagli sull'identità dell'aggressore o sul motivo del gesto.

Musica

JA Teline IV

Piaceri e Profumi

JA Teline IV

Viaggi

JA Teline IV

Sesso

JA Teline IV

Libri & Poesie

Avatar