logo_pier

BCC_NAPOLI_banner_superiore

logo_pier

logo_natale

Ven18082017

Ultimo Aggiornamento12:32:37

RELAX-WE-33

CRONACA: Giornata antirazzista, arriva l'autorizzazione (VIDEO)

orgoglio-antirazzista_jpg_516409729
NAPOLI- Alla fine è arrivata l'autorizzazione e quindi sabato a Pontida nel prato accanto alla stazione si svolgerà 'Tutti a Pontida! Giornata dell'Orgoglio Antirazzista' che include un concertone con artisti come Eugenio Bennato e i 99 posse. Nel prato nel pomeriggio è convocata una conferenza stampa degli organizzatori che avevano protestato per l'iniziale no all'uso dello spazio da parte del gruppo delle ferrovie dello Stato. "E' tutto confermato. Il festival si farà" hanno annunciato. 

L'ANTEFATTO

Niente prato a Pontida per il Festival dell’Orgoglio antirazzista e migrante di sabato prossimo. Adiacente alla location delle riunioni leghiste, lo spiazzo è di proprietà di Ferrovie dello Stato: gli organizzatori – il laboratorio Insurgencia di Napoli – ha inoltrato la richiesta a Rfi il sei aprile, da oltre dieci giorni è in corso un’interlocuzione con il comune di Pontida e le prefetture di Milano e Bergamo per organizzare la manifestazione, che prevede dibattiti e i live di Tonino Carotone, Eugenio Bennato, 99 Posse, Valerio Jovine.Martedì Rfi ha inviato un fax liquidando la richiesta in poche righe: “Siamo spiacenti di comunicare che l’autorizzazione non può essere concessa”, nessuna spiegazione fornita. Ieri pomeriggio il comunicato: “La scelta è in linea con la policy aziendale, che non prevede l’uso degli spazi per lo svolgimento di tale tipologia di manifestazioni. Tutte le ulteriori speculazioni sono destituite di fondamento”.Ma gli organizzatori ribattono: “Alla Lega però lo concedono come parcheggio dei pullman quando fanno il raduno delle camicie verdi”. E non demordono: i musicisti sono pronti a suonare su camion itineranti, come annuncia Egidio Giordano di Insurgencia.

Dim lights


Musica

JA Teline IV

Piaceri e Profumi

JA Teline IV

Viaggi

JA Teline IV

Sesso

JA Teline IV

Libri & Poesie

Avatar