logo_pier

BCC_NAPOLI_banner_superiore

logo_pier

logo_natale

Mer16082017

Ultimo Aggiornamento12:32:37

RELAX-WE-33

POLITICA: Progetto di recupero della Galleria Principe (VIDEO)

Galleria-Principe-di-Napoli
NAPOLI- Gli immobili della Galleria rientrano nell’ambito di un lavoro molto più ampio, svolto sugli oltre 1800 locali commerciali non ERP più altri 256 oggi all’attenzione della Corte dei Conti. Dopo diversi sopralluoghi ed accertamenti svolti nei locali all’interno della Galleria Principe e in quelli delle strade a ridosso del sito, sono emerse numerose morosità tra via Costantinopoli, via Pessina, via Broggia che dovranno essere oggetto di disdetta prima di poter essere messi a bando. Il dirigente del Servizio Valorizzazione beni comuni Fabio Pascapè, oltre ad elencare i locali già assegnati, ha segnalato i non pochi problemi causati agli immobili dal tempo, dall’incuria e da interventi che in molti casi hanno stravolto lo stato originale dei luoghi, un lavoro di verifica svolto insieme alla Soprintendenza. Per il prossimo ottobre dovrebbe comunque essere pronto il bando per i locali liberi che affiancheranno quelli già assegnati.

Il consigliere Felaco (Dema) ha proposto di fare della Galleria un luogo di ritrovo per i giovani anche nelle ore serali, rendendola così fruibile per l’intera giornata, e di verificare la possibilità di dare indicazioni sulle destinazioni dei locali da assegnare. Per la consigliera Menna (Movimento 5 stelle) si potrebbe creare all’interno della Galleria uno spazio di incontro aperto fino a tarda notte come una biblioteca (bookcrossing). Il presidente della commissione Cecere ha concluso i lavori anticipando un nuovo incontro per i primi di settembre preceduto da un’interlocuzione con l’assessore Borriello e la Napoli Servizi sul tema della vigilanza e della pulizia dello spazio.

Dim lights

Musica

JA Teline IV

Piaceri e Profumi

JA Teline IV

Viaggi

JA Teline IV

Sesso

JA Teline IV

Libri & Poesie

Avatar