logo_pier

BCC_NAPOLI_banner_superiore

logo_pier

logo_natale

Mar21112017

Ultimo Aggiornamento09:28:41

RELAX-WE-33

POLITICA: Regione e Comune di Napoli a confronto con il dibattito tra Bonavitacola e de Magistris alla festa regionale dei Verdi

festa_verdi_4
NAPOLI- Il confronto tra il vice presidente della Regione, Fulvio Bonavitacola, e il sindaco di Napoli e della Città metropolitana, Luigi de Magistris, è stato al centro della seconda tappa della festa regionale dei Verdi che, quest’anno, è itinerante. L’evento si è svolto nel Complesso di Santa Maria del pozzo a Somma Vesuviana.

A introdurre e moderare il dibattito è stata la portavoce regionale Benedetta Sciannimanica, mentre l’apertura è stata al sindaco di Somma Vesuviana, Salvatore Di Sarno che i Verdi hanno contribuito fortemente a eleggere nell'ultima tornata amministrativa. A dibattere sul tema proposto e, in particolar modo sulla necessità di quel dialogo di cui i Verdi si stanno facendo promotori, soprattutto tra Regione e Comune sono stati i consiglieri comunali di Somma Vesuviana, Salvatore Esposito, e Napoli, Stefano Buono e Marco Gaudini, il consigliere metropolitano Paolo Tozzi, l’assessore comunale di Salerno, Mariarita Giordano, il coordinatore nazionale dei Verdi, Gianluca Carrabs. “I Verdi campani lavorano da sempre per il dialogo e le attività sinegiche tra le due maggioranze entrambe di centro sinistra sia in Regione che al comune di Napoli. Davanti a una deriva populista inconcludente e violenta e di destra anti ambientalista e predatoria è un nostro dovere promuovere la collaborazione e la possibilità di ritrovare l'unità anche per le prossime politiche partendo dai valori e dalle azioni concrete come è già successo sull'eliminazione degli inceneritori che Caldoro e Forza Italia promuovono da sempre, sulla promozione della raccolta differenziata e la realizzazione delle Universiadi come momento di rilancio dell'immagine internazionale dei nostri territori ma anche come occasione per ristrutturare l'impiantistica sportiva regionale e dare ai ragazzi nuovi luoghi di aggregazione diversi dalla strada” hanno detto il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e i portavoce regionali, Vincenzo Peretti e Benedetta Sciannimanica. "Riconosciamo ai Verdi - ha spiegato il Sindaco De Magistris - un ruolo fondamentale per migliorar ei rapporti tra il comune e la regione. Rapporti che sono in una fase molto positiva sopratutto per la definizione dell'eco distretto a Napoli Est e le Universiadi grazie alle quali lo Stadio Collana è stato restituito al pubblico". "I Verdi campani - ha concluso Bonavitacola - sono una forza matura, affidabile e di governo capace di essere protagonista del dialogo ma anche della buona amministrazione. I rapporti tra Regione e Comune oggi sono in una fase di buona collaborazione e i risultati si cominciano a vedere concretamente. Nei prossimi mesi partirà un progetto straordinario frutto della collaborazione tra Regione e Città Metropolitana per 40 milioni di euro per la piantumazioni di alberi e piante sulle arterie extracomunali della provincia di Napoli e parte del casertano. Un intervento straordinario e concreto frutto della collaborazione tra enti e delle forte presenza verde in questi enti".

Musica

JA Teline IV

Piaceri e Profumi

JA Teline IV

Viaggi

JA Teline IV

Sesso

JA Teline IV

Libri & Poesie

Avatar