logo_pier

BCC_NAPOLI_banner_superiore

logo_pier

Ven20102017

Ultimo Aggiornamento07:16:54

RELAX-WE-33

Presentato “Sorsi di Lune”, in programma il prossimo 22 giugno

IMG_9436
NAPOLI (di Daniela Marfisa)- Quando la solidarietà fa bene ai bambini, ha anche un gusto delizioso. Domenica 24 maggio è stato presentato, nell’ambito della manifestazione Vitignoitalia che si svolge come ogni anno a Castel dell’Ovo, “Sorsi di Lune”, il grande evento delle Donne del Vino della Campania. Una festa che da cinque edizioni rappresenta la summa del lavoro annuale della delegazione regionale dell’Associazione, che avrà luogo il prossimo 22 giugno presso il Circolo Canottieri Napoli. Come da tradizione, l’incontro sarà diviso in due momenti.

Alle 17.30 il convegno “Il Cibo, energia per la vita”, in linea con i temi lanciati da Expo Milano 2015, vedrà la presenza di ospiti importanti quali Giuseppe Orefice, Anna Maria Colao, Bianca D’Angelo, Marco Rossi e Sveva Casati Modignani. Alle 20.30 si aprirà la cena di gala, dal tema “La cucina di tradizione, garanzia del futuro”, il cui ricavato andrà interamente in beneficenza. Accanto alle socie ristoratrici e chef - Rosanna Marziale, Anna Chiavazzo, Antonella Rossi, Rosaria Galdiero, Antonella Cosentino, Gabriella Cioffi, Lorella di Porzio, Maddalena Giuliano, Caterina d’Alessandro - si esibiranno alcuni chef ospiti, e ci sarà anche un angolo dedicato alle pizze fritte (realizzate da due detenute della Casa Circondariale di Pozzuoli, che hanno seguito il corso per pizzaioli di Enzo Coccia). Inoltre, il percorso degustativo della serata sarà arricchito da varie postazioni gastronomiche di produttori campani. Naturalmente i grandi protagonisti saranno i vini, quelli delle socie produttrici (Villa Dora, Villa Matilde, Masseria Felicia, Cantine di Criscio, Quintodecimo, Di Somma, Famiglietti, Le Vigne di Raito, Terredora, Scala, Tenuta Cavalier Pepe, Donnachiara, I Favati, Terre del Principe, Antico Castello, Astroni, Donna Grazia, La Sibilla, Sorrentino) e quelli di ospiti nazionali ed esteri. Alla mescita, le Donne del vino sommelier, le quali, indipendentemente dall’associazione di appartenenza, saranno contraddistinte da un fiore appuntato sulla giacca: una rosa in georgette realizzata da un artigiano campano. Per partecipare alla degustazione, occorre effettuare una donazione minima di 30 Euro a favore dell’Associazione per Il Bambino Nefropatico Onlus “Un Dono per Valentino”, c/o S.C. Nefrologia e Dialisi Ospedale Santobono, via Mario Fiore 6 – Napoli. Recapiti: Telefono 0812205474, Fax 0812205353, Codice Fiscale 95072800634, Conto Corrente Postale 78474400.

Musica

JA Teline IV

Piaceri e Profumi

JA Teline IV

Viaggi

JA Teline IV

Sesso

JA Teline IV

Libri & Poesie

Avatar