logo_pier

BCC_NAPOLI_banner_superiore

logo_pier

logo_natale

Ven20102017

Ultimo Aggiornamento07:16:54

RELAX-WE-33

MAGAZINE: Al via MAGNA, Mostra Agroalimentare Napoletana (VIDEO)

12042668_777887112320804_7850344355782311041_n
NAPOLI (di Daniela Marfisa)- Mentre l'Expo milanese volge al termine, una mostra interattiva incentrata sui temi dell'agricoltura e della gastronomia napoletana apre i battenti: è MAGNA, Mostra Agroalimentare Napoletana che ha preso il via martedì 13 ottobre con la conferenza stampa inaugurale. Allestito presso il Complesso Monumentale San Domenico Maggiore, il percorso museale interattivo MAGNA coinvolge tutti i sensi:

guardare (video di cucina, opere d'arte moderna e contemporanea che elaborano la tematica del cibo), ascoltare (ad esempio, le voci di Napoli, attraverso quelle degli storici ambulanti che pubblicizzavano la mercanzia da vendere), toccare e annusare (ulivi, agrumi, piante aromatiche) e infine assaggiare (secondo un fitto calendario di eventi e degustazioni a cura di Slow Food e Marina Alaimo, oltre che presso l'area di ristorazione Gourmeet, uno spazio temporary prolungamento del food store di Via Alabardieri). Nata da un'idea dell'architetto Marco Capasso, la Mostra è prodotta dall'Associazione Guviden – I semi dell'amore e realizzata in collaborazione con il Comune di Napoli. È una rassegna su una delle cucine più antiche del mondo, quella partenopea, che ne svela dettagli e caratteristiche partendo dal territorio e arrivando al piatto finito. È ideale per tutti, grandi e bambini, curiosi, appassionati e golosi. Il programma prevede il format d'intrattenimento ShowFood, una rivisitazione spettacolarizzata delle ricette tipiche della cucina campana a cura dell'Associazione Culturale NarteA. La mostra MAGNA è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 19, fino al 10 gennaio 2016. Il biglietto intero costa 7 Euro, il ridotto 5. Un bel "moto d'orgoglio per Napoli", secondo le parole dell'ideatore Marco Capasso, in un momento storico in cui "la città vive un trend positivo di presenze turistiche ed è al lavoro per colmare le sue inadeguatezze", come ha ricordato l'assessore Gaetano Daniele nel corso della conferenza stampa. Ed anche un primo passo per saziare la fame di cucina napoletana!

Dim lights

Musica

JA Teline IV

Piaceri e Profumi

JA Teline IV

Viaggi

JA Teline IV

Sesso

JA Teline IV

Libri & Poesie

Avatar