images_SORBILLO BCC_NAPOLI_banner_superiore images_SORBILLO

logo

Lun21042014

Ultimo Aggiornamento06:40:12

MAGAZINE: Rassegna di architettura contemporanea napoletana allo Spazio Nea

interno_loggia_-_2_large
NAPOLI- Prende il via allo Spazio Nea, domenica 4 novembre 2012, alle 19.30, ArchiliNea, la rassegna di architettura contemporanea napoletana, che nasce con lo scopo di creare un momento di incontro e approfondimento sul lavoro, sui progetti e sulle ricerche degli architetti partenopei di ultima generazione.

Ogni mese giovani progettisti parleranno e si confronteranno con il pubblico sui loro lavori realizzati o da realizzare, esponendo, inoltre, nella Project Room di Nea, tavole, disegni, plastici e prototipi delle opere.«L'obiettivo- spiega l'architetto Claudia Oderino, curatrice della rassegna- sarà quello di diffondere la conoscenza delle diverse espressioni dell'architettura napoletana di oggi, guardando a tutti i settori: dal design alla progettazione urbana e paesaggistica, dalla ricerca tecnologica, al restauro e alla bioarchitettura, attraverso una selezione di progetti che siano accomunati dal legame con il genius loci».Attraverso l'incontro e il dialogo, ArchiliNea sarà, inoltre, l'occasione per far nascere nuove idee e nuove collaborazioni, discutendo degli oggetti del nostro vivere quotidiano, degli spazi in cui viviamo, della città e del territorio, rispettando il passato e pensando al futuro.Il primo appuntamento è con Piera Stangherlin, Erica Di Palma, Luca Lo Cicero, Ludovica Pecoraro e Raffaele Frascadore, autori di Il Gioco del Sole, progetto vincitore, nella categoria "edificio di 7500 mc", del Concorso di progettazione "I am a City Changer – La sostenibilità nell'edilizia residenziale", bandito dall'ACEN (Associazione Costruttori Edili di Napoli), con la collaborazione delle facoltà di Architettura ed Ingegneria della Campania, degli Ordini degli Architetti e degli Ingegneri della Provincia di Napoli, e con il patrocinio di ITACA e LEED Italia, istituti che certificano la sostenibilità ambientale degli edifici. Il progetto, esposto al Word Urban Forum (Napoli - settembre 2012), prevede la realizzazione, nell'area della ex acciaieria ILVA di Bagnoli, di un edificio residenziale, nel quale vengono curati in modo particolare l'efficienza energetica e la sostenibilità ambientale, il ciclo sostenibile delle acque, l'impiego di materiali a basso impatto ambientale, la sicurezza degli abitanti ai fini sismici, ed infine la gestione "cooperativa" del bene.

Musica

JA Teline IV

Piaceri e Profumi

JA Teline IV

Viaggi

JA Teline IV

Sesso

JA Teline IV

Libri & Poesie

Avatar