CARDITO – I carabinieri del nucleo Cites di Napoli mentre percorrevano le strade di Cardito hanno notato due persone che passeggiavano portando una gabbietta con all’interno un pappagallo cenerino (specie particolarmente protetta in quanto minacciata di estinzione n.d.r.). Il certificato del volatile si riferiva ad un esemplare di un anno e questo ha insospettito i militari del nucleo cites visto che l’esemplare rinvenuto aveva poche settimane.

La donna in possesso dell’animale è stata denunciata per detenzione o acquisizione illegale di esemplare. Il pappagallo, la cui specie è originaria del continente africano, con il suo tipico piumaggio color grigio cenere, è stato immediatamente curato dal personale esperto del Nucleo Cites di Napoli.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments