CASAL DI PRINCIPE – Nella notte tra il 27 e d il 28 dicembre a Casal di Principe è stata vandalizzata la piscina comunale causando ingenti danni. Le persone che si sono introdotte nella struttura, oltre ad aver dato luogo alla distruzione di ogni cosa, hanno anche picchiato selvaggiamente il cane di guardia.

“Devastare un luogo pubblico è già un enorme danno nei confronti di un’intera comunità ma l’accanimento contro un animale lo rende ancor più un gesto imperdonabile.

In un momento in cui le attività sportive sono in forte sofferenza a causa della pandemia, quest’azione dimostra il totale disinteresse di certi individui nei confronti dei beni comuni, dello sport e della cultura.

Esprimiamo la massima solidarietà all’ente gestore dell’impianto e soprattutto ci auguriamo che il cane possa presto guarire e che gli siano garantite le dovute cure e che i responsabili di questo ignobile gesto vengano individuati e puniti.”- sono le parole del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e del commissario provinciale del sole che ride nel casertano Rita Martone.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments