AVELLINO – Un cinghiale sull’Ofantina, nei pressi di Volturara Irpina, che corre accanto alle auto. È ciò che è stato ripreso e denunciato da un automobilista nella giornata di sabato 6 marzo.

Il cinghiale è poi scappato nelle campagne circostanti, senza causare incidenti o problemi alla circolazione lungo la strada a scorrimento veloce.

“Continuano a susseguirsi episodi che vedono cinghiali inoltrarsi nei centri abitati e trafficati. Bisogna studiare attentamente la problematica e mettere in campo delle soluzioni valide.”- ha affermato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli Presidente della commissione agricoltura che sta seguendo la vicenda con estrema attenzione.

” Con la primavera, visto l’aumento della popolazione dei cinghiali, questi episodi aumenteranno e potranno causare problemi anche alle persone.

La soluzione concreta al problema potrebbe venire dalla proposta che i rappresentanti del Centro MoGae (Centro Regionale per il Monitoraggio e la gestione dell’AgroEcosistema della Campania) hanno fatto all’assessore regionale all’agricoltura Nicola Caputo che si articola sostanzialmente in quattro punti:

1) Contenimento zootecnico. Autorizzazione gabbie fisse e mobili ad esempio per prelievo cinghiali subadulti da indirizzare ad allevamento (filiera carni regionale regolamentata e coordinata);

2) Sterilizzazioni selettive (iniziamo da castrazione maschi), soprattutto in situazioni particolari (cinghiali catturati in centri urbani), e successivo rilascio in ambienti specifici.

3) Utilizzo di selecontrollori autorizzati e non della caccia aperta per 12 mesi l’anno e soprattutto nelle aree protette, Parchi e centri urbani.

4) Accelerazione dei pagamenti per danni reali ed accertati. Controllo sulle eventuali truffe e i soldi risparmiati passati alla gestione, ad esempio, dei Parchi regionali.

E’ una soluzione che può scontentare un po’ tutti, ma è una scelta risolutiva.”- hanno proseguito Vincenzo Peretti, esponente di Europa Verde e ordinario del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali della Federico II e il prof. Luigi Esposito, responsabile del Centro MoGAE Campania.

link al video: https://www.facebook.com/489369491216947/videos/275733753949081

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments