NAPOLI (fonte foto Facebook) – E’ stato investito da un’auto che non si è nemmeno fermata per prestagli soccorso. Poi qualche cittadino ha pensato bene di raccoglierlo privo di vita e di gettarlo in un contenitore di polistirolo tra i rifiuti.

E’ il triste destino toccato a un cagnolino ucciso nel Rione Sanità di Napoli.

Come si vede dalla foto postata più volte su Facebook dai cittadini, il povero meticcio giace esanime su un marciapiede.

Molto probabilmente si trattava di qualche cane padronale della zona abituato alla sua passeggiata quotidiana. Ma il suo destino è stato spezzato dalle gomme di un’autovettura che non gli ha nemmeno prestato soccorsao.

La bestiola merita una degna sepoltura, in attesa che il suo cadavere venga prelevato dagli addetti comunali.

Indignazione sul web da parte di molti cittadini e animalisti: “Povera bestia appena investito e morto al Rione Sanita. Voi pezzi di m… che vi siete cresciuti un cane e poi quando vi siete stufati, lo abbandonate questo è il risultato. Un cane di casa che non sa stare in strada, lo avete uccisi voi spero che un giorno date conto a Dio!”. “Siete cattivi non si fa povero cane ❤”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments