PIGNATARO MAGGIORE- Attimi di panico a Pignataro Maggiore, nel Casertano, dove un toro, fuggito probabilmente da un macello di un Comune vicino, ha imboccato le strade del centro, correndo all’impazzata, fino a quando i carabinieri lo hanno soppresso con alcuni colpi di pistola.

L’animale, sebbene gravemente ferito, ha continuato la sua corsa ed è poi stramazzato sull’uscio di un’abitazione.

Secondo numerosi testimoni, il toro avrebbe tentato di sfondare i portoni delle case mettendo in pericolo passanti e persone in auto. (ANSA).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments