Applausi per i “I Teatramanti” e la loro “Angelarosa Schiavone” (VIDEO)

0
230

SAN GIORGIO A CREMANO – “Angelarosa Schiavone” torna a vivere a teatro con i “I Teatramanti”.

Grande successo per la tre giorni svoltasi a Villa Bruno all’intyerno del teatro delle “Fonderi Righetti”.

Angelarosa, interpretata da una magistrale Adelaide Paganelli, è una cameriera che ha consumato la sua vita al servizio di un colonnello dedicandosi a lui e al figlio, è una donna di cultura contadina, ignorante rispetto ai temi del sapere convenzionale, ma maestra grazie alla scuola della vita, che le ha imposto il sacrificio più grande per un bene maggiore.

La vicenda si svolge in un paese di campagna dove vive Don Vincenzo Seminato (Marcello Caccavale), vedovo di una nobildonna che deve risolvere un problema riguardante il suo giovane figlio Gabriele (Vincenzo Casandrino), il quale, fidanzato con Iolanda (Martha Ricciolio) ha avuto un’avventura di una sera con Graziella (Annapia Migliaccio) rimasta poi incinta.

Una commedia dai risvolti amari, divertente, ma allo stesso tempo un invito alla riflessione sull’amore filiale, sull’amore in generale, che spezza le catene delle convenzioni sociali.

Ma l’appuntamento era anche l’occasione per vedere sul palcoscenico Federica Paganelli, che sfidando la sua malattia la sindrome di werding Hoffman ha recitato sul palco davanti a tantissime persone tra cui anche il sindaco di san Giorgio Giorgio Zinno

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami