15.1 C
Napoli
giovedì 2 Dicembre 2021

“Caffe macchiato” poesie e pensieri di Giada Ferraro

-

SAN GIORGIO A CREMANO – Una giovane studentessa del liceo urbani, Giada Ferraro, ha pubblicato in questi giorni la sua prima raccolta di poesie.

“La scrittura come mezzo per superare i momenti difficili ma anche per esprimere amore e gratitudine. Sosteniamo i talenti della nostra città”.

Ad affermarlo sul suo profilo Facebook il sindaco Giorgio Zinno: “Cari concittadini, sono orgoglioso di ricevere sempre più spesso messaggi da parte di giovani della nostra città che mi raccontano dei loro talenti e delle loro passioni dedicate alla cultura, alla musica e allo sport.

Questa volta voglio condividere la storia di una studentessa 18enne del Liceo Carlo Urbani, Giada Ferraro, che ha scritto il suo primo libro di poesie dal titolo “Caffè Macchiato”.

Una raccolta che racconta diversi sentimenti: rabbia, amore, rassegnazione e forza che fluiscono nei versi di queste pagine.

La suddivisione del volume in due parti: RABBIA E AMORE, non è per Giada una scelta casuale. Scrivere l’ha aiutata anche a superare alcune difficoltà.

Il suo libro, ricco di spunti e utile anche per comprendere la generazione dei “Post Millenials”, è disponibile su Amazon.

In bocca al lupo a Giada e a tutti coloro che mettono a frutto il proprio talento credendo nei propri sogni.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x