24.5 C
Napoli
venerdì 12 Agosto 2022

Cittadini adottano le aiuole a San Giorgio a Cremano

-

SAN GIORGIO A CREMANO – Inaugurata la primaaiuola pubblica adottata, attraverso l’adesione al progetto messo in campo dall’ amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno. L’area verde in piazza Europa è stata consegnata ad Antonio Ordine, commerciante titolare del locale di ristorazione “Spiripizza” in via Tufarelli, il quale è stato il primo ad aver presentato richiesta di affidamento ed aver ottenuto l’area come da regolamento, dando così il via ad una lunga serie di richieste di adozione.

Un esempio di partecipazione attiva e amore per la città che il commerciante ha manifestato e che intende portare avanti adottando anche altre aiuole. Ha già presentato infatti domanda per l’area in piazza Troisi e piazza Cautela. Intanto sono anche altre le aiuole adottate. Tra queste quella di via San Martino, di fronte Villa Falanga che sarà manutenuta e gestita dalla A.S.D Studio Pilates, di Renato Carcatella. Altre richieste sono state inoltrate e presto saranno firmate le convenzioni.

Intanto nell’aiuola adiacente al Palaveliero, a fronte dell’istallazione della targa che promuove la sua attività commerciale sotto il simbolo della città di San Giorgio a Cremano, Ordine ha seminato diverse tipologie di fiori impreziosendo l’area e rendendola ancora più attraente. Inoltre, nell’ambito degli interventi di abbellimento, il commerciante ha anche installato dei fari che di notte mostreranno l’area verde in tutta la sua bellezza. Al titolare di Spiripizza spetterà ora, per tre anni (rinnovabili di volta in volta) la cura e la manutenzione dell’aiuola che gli è stata affidata.

“Il progetto adotta un’aiuola ha già mostrato la sua bontà – spiega il sindaco Giorgio Zinno – visto anche il numero di richieste pervenute. E’ un modo per prendersi cura della propria città, cogliendo allo stesso tempo questa opportunità di marketing gratuito. Abbellire le zone verdi, contribuendovi in prima persona è segnale di appartenenza e partecipazione attiva, elementi che fanno crescere la nostra comunità, migliorandola di giorno in giorno. Ringrazio Antonio Ordine per l’amore dimostrato verso la nostra città e come per lui pubblicizzeremo le prossime adozioni che abbelliranno i nostro territorio.”

Le prime aiuole adottate hanno già contribuito a rendere ancora più piacevoli alcune aree della città – aggiunge Pietro De Martino, assessore all’Arredo Urbano. Adotta un’aiuola è un’iniziativa che genera appartenenza e produce bellezza”.

Chi vorrà adottare un’aiuola potrà redigere domanda in carta semplice, secondo il modello disponibile sul sito istituzionale www.e-cremano.it. e consegnarle presso il comune di San Giorgio a Cremano, piazza Carlo di Borbone, n.10. oppure rivolgersi al Dott. Raffaele Peluso, Servizio Gestione Verde Pubblico, via Galdieri 1, ogni lunedì e mercoledì, dalle ore 10.30 alle ore 12.30.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x