Giorgio-Zinno

SAN GIORGIO A CREMANO – San Giorgio a Cremano è l’unico comune della Campania dove anche le attività dell’Asilo Nido Comunale si svolgono a distanza. Una modalità che riguarda i piccoli e le famiglie dei 36 bambini, da 0 a 3 anni iscritti presso la struttura cittadina.

D’accordo con l’amministrazione, guidata dal Sindaco Giorgio Zinno, il Consorzio Luna ha avviato tramite gli educatori e le educatrici incontri a distanza con i piccoli e i loro genitori, attraverso tablet e computer con l’obiettivo di farli partecipare a quelle attività di tipo educativo a cui erano abituati fino a pochi mesi fa. Un’ora al giorno per sei giorni settimanali, in cui le famiglie ricevono sostegno nella gestione e nell’accudimento dei bambini, proseguendo un percorso di crescita e sviluppo già iniziato al nido.

In particolare ogni giorno l’educatore si rivolge direttamente al bambino, gli racconta con parole semplici ed adeguate alla sua età, quanto sta accadendo e gli parla di questa nuova modalità di comunicazione e di incontro tra loro. Successivamente gli racconta una storia, con la voce che è più familiare, allo scopo di sollecitare le abilità linguistiche e narrative, ma anche emotive, del bambino. Al termine del racconto, l’educatore propone anche attività da svolgere con l’aiuto del genitore.

Inoltre la cooperativa Luna ha regalato ad ogni bambino un uovo di Pasqua per rendere più dolce questa Pasqua da passare a casa.

“Per noi, garantire la continuità delle esperienze ai bambini e la possibilità di mantenere intatte le relazioni significative come quella con l’educatore – spiega il Sindaco Giorgio Zinno – soprattutto in questo momento di grande cambiamento, è un elemento essenziale. Consapevoli del difficile periodo che stiamo vivendo, abbiamo fatto un grande sforzo per riavviare tutti i servizi sociali grazie alla tecnologia e, tra questi, anche l’asilo nido. Siamo l’unico comune della Campania ad averlo fatto e questo ci inorgoglisce molto”.

San Giorgio a Cremano è la Città dei Bambini e delle Bambine e anche per questo tra le attività dell’Ambito N28, l’amministrazione, ha pensato di regalare ad oltre mille famiglie, che hanno figli da zero a sei anni, un kit con materiale scolastico e ludico, che sarà consegnato a domicilio, subito dopo Pasqua.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments