9 C
Napoli
martedì 25 Gennaio 2022

Covid, crescono i casi a San Giorgio a Cremano

-

SAN GIORGIO A CREMANO – Sale ancora la curva epidemiologica nelle ultime due settimane: 122 positivi in città e 13 casi nelle scuole con provvedimenti dell’asl per 10 classi.

76 i nuovi contagi nell’ultima settimana, vacciniamoci e non abbassiamo la guardia in prossimità delle feste. Sono questi i dati forniti dal sindaco Zinno che lancia un appello alla città:

“Cari concittadini, rispetto all’ultimo aggiornamento dello scorso 22 novembre la curva epidemiologica dei contagi da Covid-19 ha continuato a salire. Ad oggi i casi accertati in città sono 122 (due settimane fa erano 112).

Il dato da segnalare è tuttavia quello inerente all’aumento della percentuale di positività sul totale dei tamponi eseguiti, antigenici e molecolari, salita al 4,67% (10,4% considerando solo i molecolari) con la media della Regione Campania attestata al 3,51%.

In graduale ma costante rialzo anche il totale settimanale dei nuovi contagi: il 22 novembre erano stati 42, lunedì scorso 53, fino ad arrivare oggi a 76, con i casi tra la popolazione under 18 quasi triplicati rispetto a due settimane fa.

Numeri che hanno inciso inevitabilmente anche sull’indicatore cittadino della media dei nuovi casi ogni 100mila abitanti, balzato dai 95 dell’ultimo aggiornamento ai 157 attuali (la Regione Campania supera di poco i 100).

Stabile la situazione delle scuole del nostro territorio, in cui i positivi accertati sono al momento 13 con 10 classi interessate dai provvedimenti dell’Asl, unico ente deputato a decidere nel merito. Questa la situazioni dei nostri poli didattici divisi per grado:

– INFANZIA: 1 positivo con 1 classe in quarantena.

– PRIMARIE: 4 positivi con 4 classi in sorveglianza sanitaria (di cui una che concluderà la sorveglianza proprio lunedì 06/12).

– SECONDARIE DI I GRADO: 3 positivi con 1 classe in quarantena e 1 classe in soverglianza sanitaria.

– SECONDARIE DI II GRADO: 5 positivi con 3 classi in sorveglianza sanitarie (di cui 2 ancora in attesa di T0).

In ambito scolastico, lo ricordo, resta sempre valida la circolare del Ministero della Salute n° 50079 del 03/11/2021, in cui sono specificati i criteri di tutte le valutazioni di contenimento epidemiologico intraprese dall’ufficio della Prevenzione collettiva della nostra Asl.

E’ giusto ribadirlo: nel complesso il quadro epidemiologico cittadino è comunque sotto controllo, ma ancora una volta l’invito rivolto a tutti è quello di non abbassare la guardia, specie con l’avvicinarsi delle festività.

Solo con lo sforzo di tutti, grazie alla più ampia compertura vaccinale possibile per tutte le fasce d’età, comprese quelle dei più giovani, questo maledetto virus sarà finalmente sconfitto. Dimostriamo ancora una volta di essere una grande comunità!

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x