26903747_1901417733504647_6937684249255437897_n

SAN GIORGIO A CREMANO- Si celebra in tutta Italia il 27 gennaio la Giornata della Memoria per ricordare le vittime dell’Olocausto. Vista l’importanza del tema, d’accordo con l’assessore alle Politiche Giovanili, Angela Viola, abbiamo messo in campo un programma di eventi che coinvolgono sia le scuole secondarie di primo grado, sia gli istituti superiori.

Per una settimana infatti, gli studenti saranno avviati dai propri docent…i ad un percorso di preparazione sulla Shoah, durante il quale elaboreranno dei lavori manuali sull’argomento, per poi partecipare all’evento finale del 1 febbraio.
Presso il Centro Polifunzionale Giancarlo Siani si svolgerà poi, in un doppio turno, (alle 9.00 e alle 11.00) la conferenza spettacolo dal titolo “Come Farfalle”, nel quale si metteranno in evidenza gli orrori della guerra, attraverso le storie delle vittime innocenti della follia umana.
Intanto nel foyer del teatro Giancarlo Siani saranno esposte le opere realizzate dagli studenti stessi nei giorni precedenti.

Ogni anno la San Giorgio a Cremano, città della cultura e dei diritti, scende in campo per far conoscere alle nuove generazioni la tragedia che coinvolse migliaia di vittime perseguitate e deportate nei campi di concentramento e ogni anno le iniziative si arricchiscono, in termini di partecipazione e confronto.

“Oggi come ieri mettiamo al centro della Giornata della Memoria non solo il ricordo del dramma della Shoah, ma azioni di responsabilità contro l’indifferenza.
Sarà un momento di riflessione collettiva, con l’obiettivo di riannodare i fili della memoria attraverso un linguaggio vicino a quello dei giovani”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments