Murales

SAN GIORGIO A CREMANO- “Il bel gesto dei writer che hanno lavorato gratis per riparare i danni causati dai vandali è la miglior risposta all’inciviltà e alla violenza di chi aveva deturpato i volti di Massimo Troisi e Alighiero Noschese nella stazione di San Giorgio a Cremano”.

Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che era presente alla presentazione delle opere restaurate dopo i danneggiamenti dei mesi scorsi.

“Ora tocca a tutti noi difendere quei murales che raffigurano due grandi sangiorgesi che hanno sempre tenuto la loro città nel cuore, anche quando il successo e la carriera li avevano portati lontano” ha aggiunto Borrelli per il quale “danneggiare quei volti, quindi, è stata un’offesa alla città intera ed è stato importante l’impegno del presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio, che ha deciso, grazie anche alla disponibilità degli artisti che li avevano dipinti, di riportarli subito al loro splendore”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments