11.2 C
Napoli
sabato 16 Ottobre 2021

Inaugurato l’Asilo Nido comunale in via Pini Di Solimene

-

SAN GIORGIO A CREMANO – Ha aperto i battenti per i primi bambini da 0 a 36 mesi, l’Asilo Nido comunale in via Pini Di Solimene. I piccoli accompagnati dai propri genitori sono stati accolti dal sindaco Giorgio Zinno, dal vicesindaco e assessore alle Politiche Sociali, Michele Carbone, al presidente del consiglio comunale Giuseppe Giordano e dalle educatrici del Consorzio Confini.

Un obiettivo raggiunto dall’amministrazione che conferma l’impegno verso le famiglie e i bambini. Presenti anche alcuni consiglieri comunali.

La struttura può accogliere fino a 36 bambini e si prenderà cura di piccoli le cui famiglie risiedono a San Giorgio a Cremano e San Sebastiano al Vesuvio, i comuni dell’Ambito N28. I servizi offerti prevedono cura (pasti, riposo, ecc.) dalle ore 8.00 alle ore 16.00, dal lunedì al sabato, con possibilità di concordare orari flessibili, fino a giugno 2019.

Il metodo utilizzato dal consorzio che si è aggiudicato il servizio pedagogico, educativo e sociale dopo aver risposto all’avviso pubblico indetto dall’amministrazione è “Loris Malaguzzi”, secondo cui oltre a socializzazione, educazione, sviluppo armonico, acquisizione dell’autonomia e primo apprendimento attraverso attività laboratoriali, viene perseguita anche l’estetica del conoscere. Concetto che porta anche alla soddisfazione del bello.

“L’apertura del primo asilo nido comunale è per noi motivo di orgoglio – spiega il sindaco Giorgio Zinno – ma è solo il primo passo di un progetto che prevede anche un’altra struttura per l ‘infanzia. Un obiettivo che ci siamo posti da qui a due anni per soddisfare sempre più esigenze e offrire sempre maggiori servizi. I genitori dei piccoli presenti oggi, hanno potuto constatare la bellezza e l’efficienza della struttura che si pone come un ambiente complementare alla famiglia per garantire a tutti la massima serenità. Questo è il risultato di un impegno profuso da più parti, per cui ringrazio anche tutti coloro che lavorano al settore Politiche Sociali, la società Verrone che ha seguito i lavori e il vicesindaco che ha seguito giornalmente il progetto”.

“Al contrario di qualcuno che asseriva che non saremmo riusciti ad aprire il primo asilo nido comunale – continua Michele Carbone – oggi invece accolto i primi bambini e posto un ulteriore tassello verso il sostegno alle famiglie Continueremo a lavorare investendo sull’infanzia, nell’ambito della assistenza, formazione ed educazione dei nostri bambini.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x