SAN GIORGIO A CREMANO – San Giorgio a Cremano accende ancora una volta i riflettori sul fenomeno della violenza di genere e da oggi, fino all’8 marzo, per tre sabato consecutivi promuove l’evento MAI PIÙ IN-DIFESA, ovvero corsi gratuiti di autodifesa riservati alle donne.

Gli incontri, che si svolgono presso il Palaveliero, in via Manzoni, sono già sold out; più di 100 le donne iscritte. L’iniziativa è organizzata da Flat Sport, patrocinata dalla Città di San Giorgio a Cremano e gode della professionalità e competenza dei maestri Gianni Savarese, promotore dell’evento, Dall’Aquila, Berlingieri, Vivona e Cristofano.

Un’opportunità che consente di apprendere le tecniche di difesa personale e la gestione delle situazioni di pericolo. Inoltre, nell’ambito del mese dedicato alle donne, vi sarà la presenza della criminologa Simona D’Agostino per condividere ogni tipo di approfondimento sulla violenza di genere. Al termine del corso, domenica 8 Marzo (celebrazione della Donna), verrà rilasciato a tutte un attestato di partecipazione.

“Il fenomeno della violenza sulle donne purtroppo fa registrare numeri ancora troppo alti – spiega il sindaco Giorgio Zinno. I casi di violenza sessuale nel 2019 sono stati 49, quelli di maltrattamento 225 mentre gli atti persecutori 135; tutti in crescita rispetto agli anni precedenti. Per contrastarlo, ci sono norme a livello nazionale, ma anche le singole comunità possono fare qualcosa in più. Possiamo insegnare alle donne come difendersi e come prevedere e gestire situazioni di pericolo. Grazie a Flat Sport e in particolare a Giovanni Savarese, che ha messo a disposizione la propria professionalità per un fine sociale di tale importanza”.

“Non possiamo tollerare più qualsiasi forma di sopruso nei confronti delle donne e in generale dei più deboli – aggiunge l’assessore Antonella Carino. San Giorgio a Cremano è la città dei diritti e delle Pari Opportunità. Promuoveremo sempre azioni come queste proposte da Flat Sport e a breve renderemo noto il programma si “Marzo Donna”, con attività a tutto tondo con e per le donne”.

Il metodo utilizzato e insegnato durante i corsi di difesa personale è MGA (metodo globale autodifesa), elaborato dalla Federazione Italiana Judo, Lotta, Karate ed Arti Marziali. E’ la sintesi di varie tecniche di combattimento necessarie a contrastare una violenza e limitare i danni e, soprattutto per acquisire capacità di analisi strategica delle situazioni di pericolo nelle quali ci si può trovare.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments