Paolo-Caiazzo

SAN GIORGIO A CREMANO – Premio Massimo Troisi. Confermato per il secondo anno Paolo Caiazzo alla direzione artistica della Kermesse. L’artista sangiorgese seguirà l’edizione 2018 del Premio dedicato al grande Massimo, che quest’anno si svolgerà a partire dalle seconda metà di dicembre.

Sarà un’edizione dall’atmosfera unica, anche in virtù del fatto che gli spettacoli si terranno in pieno periodo natalizio, offrendo così alla cittadinanza eventi a cui prendere parte durante le festività.

L’amministrazione, guidata dal sindaco Giorgio Zinno, ha inteso dunque confermare l’esperienza dello scorso anno all’attore e autore che ha fatto della comicità il leit motiv della sua carriera.

Tante le novità in programma, così come gli ospiti che il direttore artistico preferisce non rivelare ancora. Restano confermati naturalmente i concorsi che hanno da sempre caratterizzato il Premio Troisi e i cui bandi sono aperti ancora per pochi giorni: miglior attore comico (scadenza 30 novembre 2018), migliore scrittura comica ( scadenza 30 novembre 2018) e miglior cortometraggio comico ( scadenza 7 dicembre 2018).

Lo spirito del Premio Troisi infatti è sempre quello della scoperta dei nuovi talenti. Un’opportunità che ogni anno, attraverso la kemresse, la città di San Giorgio a Cremano intende offrire ai giovani che hanno attitudini artistiche comiche. Attraverso le competizioni nelle tre categorie elencate, attori, registi e sceneggiatori avranno l’opportunità di farsi notare dal grande pubblico ed essere giudicati da artisti noti nel panorama nazionale. Come è già accaduto per molti infatti, il Premio Troisi ha rappresentato un trampolino di lancio per la propria carriera in Italia.

Confermato però anche il “Cremano Got Talent” che, oltre la comicità, darà a chiunque voglie esibirsi, la possibilità di mostrare le proprie capacità in diverse discipline artistiche, dalla danza, al canto, alla recitazione, alle imitazioni ecc…

Intanto, dal punto di vista organizzativo, la macchina comunale è al lavoro. Il primo cittadino e il direttore artistico stanno lavorando no stop per la realizzazione dell’evento, i cui dettagli verranno svelati durante le prossime settimane.

“Siamo tutti al lavoro per realizzare un’edizione ricca di novità, ospiti e talenti per dedicare il giusto tributo a Massimo Troisi – spiega il sindaco Giorgio Zinno – Non possiamo ancora svelare i dettagli, ma con Paolo stiamo mettendo a punto il primo Premio Troisi natalizio, per renderlo ancora più prezioso e ricco di atmosfera”.

“Essere ancora una volta il direttore artistico mi riempie di orgoglio – aggiunge Paolo Caiazzo – come artista e come sangiorgese. Alla mia seconda direzione metterò in campo tutta l’esperienza acquisita nella scorsa edizione, avvicinando ancor di più il premio alla figura di Massimo Troisi. A poche ore dalla nomina sono già all’opera consapevole che il tempo che ho a disposizione è poco e le cose che ho in mente sono tante!”

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami