8 C
Napoli
martedì 30 Novembre 2021

Primo Consiglio comunale. Eletto Presidente Michele Carbone

-

SAN GIORGIO A CREMANO – Si è svolto il Primo Consiglio Comunale per la convalida degli eletti nella Fonderia Righetti, in Villa Bruno secondo le misure anti-covid. La prima assise di questa nuova consiliatura si è aperta con un minuto di silenzio per le vittime del virus.

Il primo punto all’ordine del giorno è stato il “Giuramento del Sindaco”; un momento istituzionale e comunque emotivamente forte, in quanto “manifesta – ha detto il Primo Cittadino – l’impegno politico e umano a cui sono chiamato per la seconda volta, nonchè la responsabilità di servire questa città e andare incontro ai bisogni dei concittadini, soprattutto in un periodo complesso come quello attuale”. Durante la prima parte del Consiglio infatti, più volte è stato toccato il tema dell’emergenza e delle reali necessità della comunità, ribadendo l’impegno e la trasparenza con cui il Sindaco Zinno sta agendo, consapevole di essere un punto di riferimento per i concittadini che hanno bisogno di risposte e sostegno.

Subito dopo si è passati all’elezione del Presidente del Consiglio comunale. Il più votato è stato Michele Carbone, già vicesindaco della giunta Zinno per quasi tutta la precedente consiliatura che da oggi andrà a ricoprire questo importante ruolo istituzionale. Zinno e Carbone condividono da anni l’impegno politico e amministrativo anche come esponenti del Partito Democratico.

Vicepresidente del Consiglio Comunale è stato eletto, Renato Carcatella e vicepresidente vicario, Gaetano Arpaia. Nella stessa seduta sono stati eletti anche i componenti della Commissione Elettorale da me presieduta. Si tratta di Guido Spaziani, Antonio Emozione e Giuseppe Farina. I tre supplenti sono invece: Ciro Di Giacomo, Franco Iacono e Carlo Galletta.

“Sono certo che la dialettica tra tutti i consiglieri sarà democratica e costruttiva – ha concluso il Sindaco Giorgio Zinno – così come il naturale confronto tra maggioranza e opposizione, finalizzato unicamente al bene della città. Ci aspetta un periodo di duro lavoro, frutto di questo momento di incertezza e difficoltà ma rispondere ai bisogni dei cittadini è la ragione principale del nostro impegno e del nostro mandato”.

” Ringrazio tutti per la fiducia che hanno voluto darmi – ha detto il Presidente del Consiglio Comunale Michele Carbone – un onere e un onore a cui dedicherò tutto me stesso. Tenterò di esaltare il ruolo del Consiglio comunale, garantendo una democratica dialettica tra i consiglieri, alla ricerca costante dell’equilibrio che il Presidente del Consiglio ha il dovere di esercitare”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x