SAN GIORGIO A CREMANO – Solennità dei S.S. e dei Defunti. Il Sindaco Giorgio Zinno dispone misure straordinarie per il contenimento del contagio da Covid-19, in vista della possibile affluenza di persone che si recheranno a trovare i propri cari al cimitero.

Nelle more di ulteriori decisioni regionali, sono state disposte, d’accordo con la società Zeus che gestisce i servizi cimiteriali, orari flessibili di accesso al cimitero cittadino dal 26 ottobre al 7 novembre. In particolare, dal 26 al 29 ottobre e dal 3 al 7 novembre il cimitero chiuderà alle 16:00, invece delle 13.00; dal 30 ottobre al 2 novembre il cimitero chiuderà alle 18:30.

Gli orari delle Congreghe potrebbero non uniformarsi a questi orari in quanto indipendenti, e dunque è consigliabile informarsi preventivamente.

L’accesso al cimitero sarà naturalmente consentito solo con l’uso della mascherina e dopo aver misurato la temperatura all’ingresso. All’interno sarà obbligatorio rispettare le distanze di sicurezza.

“L’obiettivo è quello di evitare la concentrazione di persone nei giorni di festa e quindi possibili, pericolosi, assembramenti – fa sapere il SindacoZinno. E’ necessario in questo momento pensare ad ogni situazione che può diventare pericolosa. Se i cittadini osserveranno queste misure e non si concentreranno tutti tra il primo e il 2 novembre, riusciremo a contenere i flussi ed evitare criticità”.

Naturalmente sono stati disposti anche maggiori controlli da parte della Polizia Municipale davanti al cimitero per assicurare a tutti la possibilità di andare a rendere omaggio ai propri cari nella massima sicurezza.

Mentre per quanto riguarda le celebrazioni delle Sante Messe nella chiesa del Cimitero, in base alle misure vigenti, sarà possibile assistervi in numero limitato.

Pertanto, d’accordo con Padre Luigi Tornatore, sono state raddoppiate le celebrazioni:

Domenica, 1 novembre, Sante Messe alle ore 9.30 e alle ore 11.30, in suffragio dei Caduti di tutte le guerre; Lunedì 2 novembre, alle ore 9.30 e alle ore 11.30.

Tutti coloro che non riusciranno a prendere parte alle celebrazioni, potranno ascoltarle in filodiffusione all’interno del cimitero o assistervi da casa, attraverso la diretta FB che sarà trasmessa sulla pag. Zeus Servizi Cimiteriali.

“E’ un periodo molto difficile per tutti noi – conclude Zinno. Questo non ci impedisce di celebrare le solennità ma è necessario rispettare le regole e agire con coscienza e buon senso, nell’unico interesse di preservare la nostra e l’altrui salute”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments