Giorgio-Zinno

NAPOLI – Via alle domande per l’assegnazione di 10 milioni di euro per il bonus di 250 euro riservato agli studenti universitari che abbiano reddito ISEE (certificazione rilasciata dall’INPS per l’anno 2019) non superiore ai 13mila euro per l’acquisto di strumenti e/o servizi utili allo svolgimento della didattica a distanza, attivata in conseguenza della sospensione delle lezioni in presenza. Le domande vanno presentate sull’apposita piattaforma disponibile sul sito dell’ADISURC – Azienda per il diritto allo studio della Regione Campania – alla sezione Servizi online, dalle ore 15 di oggi 18 maggio fino alle ore 12 del 18 luglio 2020.Si precisa che la priorità dell’istanza di merito non costituirà titolo preferenziale: il parametro per beneficiare della misura sarà infatti il reddito. Dei 10 milioni stanziati 270mila euro saranno destinati agli studenti assegnatari extra bando di residenze Adisurc – manterranno il beneficio di “fuori sede” anche coloro che non hanno alloggiato per il tempo stabilito – per la mancata fruizione degli alloggi a causa dell’emergenza Covid19.
Dopo i bandi “iostudio “ e “conlefamiglie”, sono in totale 31 i milioni di euro che la Regione Campania ha messo in campo per sostenere il diritto allo studio in questo momento di grande difficoltà per le famiglie e stiamo provando a reperire ulteriori risorse. “Alla Regione si lavora senza sosta anche nel weekend per fare arrivare soldi alle famiglie più velocemente possibile. Per tutte queste misure abbiamo utilizzato il parametro del reddito ISEE per identificare con maggiore rapidità le persone più bisognose. Noi ci siamo e aiutare i più fragili è il modo concreto delle istituzioni di stare vicini ai cittadini” dichiara Lucia Fortini assessore all’Istruzione, Politiche Giovanili e Sociali della Regione Campania

Sulle novità regionali è intervenuto il sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno che precisa: “Cari concittadini, la Regione Campania ha avviato un bando per attribuire speciali indennità a studenti universitari meritevoli, impegnando circa dieci milioni di euro.

Possono rispondere al bando regionale, che assegnerà un bonus di 250 euro, studenti iscritti per l’a.a. 2019/2020 ai corsi di studio delle università statali e non statali che rilasciano titoli aventi valore legale ed aventi sede nella Regione, ad eccezione delle università telematiche, ma anche studenti iscritti ai corsi di studio delle istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica, nonché studenti iscritti ai corsi per mediatori linguistici.

Per partecipare è necessario avere un ISEE familiare di non più di 13mila euro, trovarsi massimo al primo anno fuori corso, aver conseguito almeno 10 crediti formativi universitari al secondo anno o almeno 25 per i successivi. Le domande vanno presentate esclusivamente online sul sito

http://www.adisurcampania.it/

entro le 12 del prossimo 17 luglio.

Molti ci stanno chiedendo dei bonus disabili: la Regione ha garantito che inizierà a pagarli entro la fine di questa settimana, dunque chi otteneva servizi dal Comune e se li è visti sospendere, li dovrebbe ottenere la prossima settimana.

Per quelli che hanno partecipato al bando, invece, ci sarà da aspettare qualche altra settimana.

Insieme al sindaco di San Sebastiano al Vesuvio Salvatore Sannino ed al mio vicesindaco Michele Carbone abbiamo, inoltre, deciso che sarà effettuato entro la prossima settimana una terza consegna di panieri alimentari a cittadini in situazione di estrema indigenza.

Voglio ringraziare ancora una volta tutto il personale dei servizi sociali che, con grande abnegazione, sta lavorando senza sosta per erogare servizi ai più deboli. Nessuno deve essere lasciato solo

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments