ROMA – Sono circa 50mila i fedeli presenti a Piazza San Pietro per la Messa di Pasqua presieduta da Papa Francesco.

Lo riferiscono fonti vaticane.

Nelle preghiere dei fedeli, alla Messa di Pasqua presieduta da Papa Francesco a Piazza San Pietro, c’è anche una invocazione in ucraino: Dio “conceda ai nostri fratelli e sorelle defunti di partecipare alla Pasqua eterna”.

Le preghiere sono state pronunciate anche in arabo, cinese, tedesco e inglese.

“Sia pace per la martoriata Ucraina, così duramente provata dalla violenza e dalla distruzione della guerra crudele e insensata in cui è stata trascinata.

Su questa terribile notte di sofferenza e di morte sorga presto una nuova alba di speranza! Si scelga la pace.

Si smetta di mostrare i muscoli mentre la gente soffre”. Lo ha detto il Papa.

“Chi ha la responsabilità delle Nazioni ascolti il grido di pace della gente.

Ascolti quella inquietante domanda posta dagli scienziati quasi settant’anni fa: ‘Metteremo fine al genere umano, o l’umanità saprà rinunciare alla guerra?'”, ha detto citando il Manifesto Russell-Einstein del 1955. (ANSA)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments