NAPOLI – Stamattina, in occasione del 168° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato, il Prefetto di Napoli e il Questore hanno deposto una corona d’alloro presso l’altare dei caduti della Polizia di Stato all’entrata della Questura di Napoli in via Diaz.

Il questore Giuliano ha sottolineato il grosso sforzo fatto dal corpo della Polizia di Stato in questi giorni difficili: “Uomini e donne della polizia sono impegnati h24 su tutto il territorio per vigilare su tutti i tipi di reato che possono verificarsi dai reati predatori al non rispetto del DPCM del Governo.

Per fortuna la maggior parte dei cittadini ha capito che bisogna stare a casa e rispetta le regole. Noi non vogliamo mai ricorrere alle sanzioni, ma in alcuni casi siamo costretti per quelle minoranze che ancora oggi non hanno compreso la gravità della situazione”.

Oggi una giornata importante per la Polizia: “A Noi piace festeggiarla tra la gente, nelle piazze, ma purtroppo quest’anno non era possibile, ma abbiamo comunque ricordato i nostro caduti e abbiamo reso omaggio ai 168 anni della Polizia, in maniera sobria”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments