A Materdomini il Convegno annuale dell’Arcidiocesi di Napoli (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Riflettere sul cammino fatto durante lo scorso anno pastorale e programmare il lavoro da fare, a partire dal 14 settembre prossimo, in tutta la realtà diocesana.
    E’ questo l’obiettivo della tre giorni organizzata a Materdomini, nel Santuario di San Gerardo Maiella.

    L’arcivescovo metropolita di Napoli il cardinale Crescenzio Sepe e i Vescovi Ausiliari Lemmo e Acampa si sono infatti ritrovati insieme ai “vertici”, laici e ai sacerdoti dell’Arcidiocesi di Napoli.

    Ancora una volta tutte le attività si sono ispirate all’Opera di Misericordia “Visitare i Carcerati”, che darà anche titolo e contenuti alla prossima Lettera Pastorale del Cardinale Sepe, che in questa tre giorni ha incontrato anche i carcerati e ascoltato le loro testimonianze.

    Sono stati inoltre organizzati laboratori incentrati sull’Opera di Misericordia e sull’evangelizzazione.

    Ascoltare, comprendere, accogliere con cuore misericordioso e soprattutto restituire dignità a chi l’ha perduta entrando in carcere, affinchè ci sia una era opera di conversione. Questo è il compito della Chiesa, come sottolinea Don Franco Esposito, Direttore dell’Ufficio di Pastorale Carceraria dell’Arcidiocesi di Napoli.

    Il cardinale Sepe ha voluto anche lanciare un messaggio di pace, dopo il ritorno a casa della piccola Noemi, ferita lo scorso maggio nel corso di una sparatoria nel centro di Napoli.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments