MUGNANO – Ancora una volta i social si fanno teatro di atti di violenza. In un video postato su Tik Tok, e segnalato da diversi utenti al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, si vede un ragazzo colpire e far precipitare al suolo una seconda persona con palesi difficoltà. L’episodio sarebbe avvenuto a Mugnano.
“L’ennesimo video virale dimostra che in alcune zone del nostro territorio avvengono scene di violenza e disturbo della quiete pubblica perpetrata da ragazzi che si dilettano ad azzuffarsi a vicenda e infastidire il vicinato, il più delle volte in preda ai fumi dell’alcol o di altre sostanze.
Una drammatica realtà che tramite la virale diffusione sui social network spesse volte sfocia nell’emulazione, rischio ovviamente da scongiurare.
Sono sicura che con il vigile presidio delle forze dell’ordine del territorio questi spiacevoli episodi possano drasticamente rientrare.
Tutto ciò sarà oggetto di discussioni all’interno della commissione politiche giovanili di cui noi di “Europa Verde” facciamo parte per cercare di trovare con tutte le forze politiche valide alternative per i ragazzi mugnanesi.
Un’iniziativa messa in campo dalla nostra amministrazione è stata l’istituzione del “Forum dei Giovani” per promuovere l’esercizio della cittadinanza attiva dalle giovani donne e uomini recependo direttamente dagli stessi le istanze e coinvolgendoli nei lavori delle istituzioni comunali.” . commenta così Giusy Mauriello capogruppo di Europa Verde Mugnano
“Violenza, idiozia, degrado culturale, si stanno muovendo di pari passo con l ‘uso improprio dei social network portando la nostra società alla deriva. Occorre intervenire con risposte drastiche. Da quando abbiamo istituito l’Osservatorio su Tik Tok abbiamo scoperto e denunciato numerosissimi episodi violenti, indegni e di propaganda criminale. Il problema cresce di giorno in giorno e non ci sono argini significativi ad oggi-“-ha concluso Borrelli.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/566945608096188

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments