SALERNO – Il medico legale sta eseguendo, all’ospedale di Battipaglia (Salerno), l’autopsia sul corpo di Anna Borsa, la trentenne uccisa da suo ex, Alfredo Erra, nel salone di bellezza di Pontecagnano.

La salma della giovane sarà trasferita, al termine dell’autopsia, nella camera mortuaria dell’impresa di pompe funebri in via San Leonardo a Salerno.

Domani mattina alle 11 saranno celebrati i funerali nella chiesa Maria Santissima del Rosario di Pompei del quartiere Mariconda di Salerno dove la famiglia della giovane era molto conosciuta. Ed è stato proclamato il lutto cittadino per domani da parte del sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, per ricordare Anna Borsa, la trentenne uccisa il 1 marzo da suo ex Alfredo Erra nel salone di bellezza di Pontecagnano Faiano. Domani mattina, sabato 5 marzo alle ore 11, saranno celebrati i funerali nella chiesa Maria santissima del Rosario di Pompei del quartiere Mariconda dove la famiglia della giovane era originaria. Nella giornata di domani, oltre alle bandiere della città a mezz’asta sugli edifici pubblici e segni di lutto sui mezzi di trasporto pubblico e veicoli di servizio pubblico, il sindaco Napoli ha invitato “ad osservare nei luoghi di lavoro un minuto di silenzio e raccoglimento alle ore 11, momento delle esequie, ad osservare nelle scuole un minuto di silenzio e raccoglimento, per gli esercizi commerciali di abbassare le saracinesche per dieci minuti, dalle ore 11 alle ore 11.10, ad osservare, nei luoghi ove si tengano eventi pubblici di spettacolo o intrattenimento, un minuto di silenzio e raccoglimento o, comunque, una appropriata forma di ricordo”. Lutto cittadino disposto anche dal sindaco di Pontecagnano Faiano, Giuseppe Lanzara, per la giornata di domani. (ANSA).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments