ACERRA – Nello scorso pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Acerra, nel transitare in via Leonardo Da Vinci, hanno intimato l’alt ad uno scooter con a bordo due soggetti il cui conducente, alla loro vista, ha dapprima rallentato la marcia per poi accelerare ed investire gli operatori finché non è andato ad impattare contro un furgone in sosta.
In quei frangenti, i due, dopo aver abbandonato il mezzo, hanno tentato di darsi alla fuga a piedi ma, con non poche difficoltà, sono stati bloccati dai poliziotti ed il guidatore è stato trovato in possesso di una pistola “automatic brun” modificata con 4 cartucce, di cui una camerata, di 27 bustine contenenti marijuana per un peso complessivo di circa 30 grammi, di una stecca di hashish del peso di circa 3,5 grammi e di 369 euro, suddivisi in banconote di diverso taglio.
Per tali motivi, l’indagato, identificato per un 18enne di Acerra, è stato tratto in arresto per lesioni personali, resistenza a Pubblico Ufficiale, detenzione illecita di sostanze stupefacenti e porto abusivo di armi e munizionamento; gli sono state, altresì, contestate due violazioni del Codice della Strada per guida senza patente e per alterazione di targa poiché sulla targa del motoveicolo su cui i due viaggiavano era stato apposto del nastro adesivo; il passeggero, invece, identificato per un 15enne anch’egli di Acerra, è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments