AFRAGOLA – Effettuata ieri ad Afragola (Na) gli “Action day” una operazione di controllo straordinario interforze contro lo smaltimento illecito e i roghi di rifiuti industriali, artigianali e commerciali.

Prosegue lo sforzo di repressione e prevenzione dell’abbandono illecito di rifiuti, di utenze domestiche, industriali e agricole, mirato anche alle discariche abusive, secondo la pianificazione autunnale stabilita con il coordinamento della prefettura di Napoli con la questura e con le altre Forze di Polizia della provincia, in base alla programmazione definita dall’Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania nell’ambito della Cabina di regia “Terra dei Fuochi”.

Il 4 novembre sono entrati in azione 10 equipaggi per un totale di 23 unità interforze che tra le altre attività hanno presidiato con posti di blocco mobili le vie di accesso alle località o ai siti in cui abitualmente vengono abbandonati e quindi conferiti in modo illecito i rifiuti sul territorio identificando 99 persone, controllando 63 auto/autocarri/furgonati, di cui 5 sanzionati.

In particolare, i controlli odierni hanno interessato le aree attigue agli insediamenti abitativi irregolari in località “Rione Salicelle”.

Questa nel dettaglio la composizione degli equipaggi in campo: Raggruppamento Campania dell’Esercito, al Commissariato della Polizia di Stato di Afragola (Na), alla Polizia Metropolitana di Napoli, ai Carabinieri di Afragola (Na), ai Carabinieri Forestale di Napoli, alla Guardia di Finanza di Frattamaggiore (Na) e alla Polizia Municipale di Afragola (Na).

Gestione e smaltimento illecito dei rifiuti e degli scarti delle lavorazioni i reati contestati.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments