AFRAGOLA – Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Afragola, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno intimato l’alt nei pressi di piazza Emmanuele Gianturco a due persone a bordo di un’auto ma il conducente, alla loro vista, ha lasciato cadere dal finestrino un’arma ed ha accelerato la marcia dandosi alla fuga.
I poliziotti hanno raggiunto e bloccato il veicolo con i due occupanti ed hanno recuperato l’arma, un revolver cal. 38 privo di matricola con 3 cartucce mentre, nell’auto, hanno rinvenuto, occultati in un borsello, 5 involucri contenenti circa 6 grammi di marijuana, una stecca di hashish del peso di circa 3 grammi, un cellulare e 370 euro.
Il conducente, A.N., 18enne di Fisciano con precedenti di polizia, è stato arrestato per porto e detenzione abusiva di arma comune da sparo e denunciato, insieme al passeggero, un 21enne di Afragola con precedenti di polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments