MetroNapoli_Linea_1

NAPOLI – Un cittadino ivoriano di 27 anni è stato arrestato dagli agenti dell’ufficio Prevenzione generale della Questura di Napoli con l’accusa di violenza sessuale, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

Gli agenti, durante il servizio di controllo del territorio, in via Marchese Campodisola hanno visto una donna in forte stato di agitazione, con -riferisce la Questura – parte degli abiti strappati, inseguita da una persona.

I poliziotti, con il supporto delle volanti dei commissariati Vicaria-Mercato e Decumani, hanno raggiunto e bloccato l’uomo dopo una colluttazione accertando – spiega la Questura – che, poco prima, aveva importunato e aggredito la vittima all’interno della stazione metropolitana di piazza Bovio.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments