NAPOLI – Nel pomeriggio di domenica 5 dicembre a via Marina a Napoli, l’equipaggio di un’ambulanza del 118 è stato aggredito da un’automobilista.

Come racconta la pagina Facebook dell’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”, il mezzo di soccorso percorreva la strada per un codice giallo, si trattava di un su incidente auto/moto. Improvvisamente un veicolo alle spalle ha iniziato a bussare e a lampeggiare con i fari, successivamente, con una manovra azzardata, suddetto veicolo ha sorpassato l’ambulanza a sinistra mettendosi avanti e causando un tamponamento.

Il conducente dell’auto pirata è poi sceso dalla vettura ed ha iniziato ad inveire contro l’equipaggio dapprima verbalmente e poi con strattoni e spintoni.

Tutt’ora non si conosce il motivo di tale gesto. L’equipaggio in queste ora sta provvedendo a formalizzare la denuncia.

“Esprimiamo la nostra solidarietà agli operatori del 118 aggrediti e tutta alla categoria del personale sanitario, da troppo tempo bistrattata e vittima di violenze e di ingiustizie. Chiediamo alle Autorità maggiori controlli in strada soprattutto in questo periodo natalizio dove statisticamente questo tipo di aggressioni aumentano.”- ha dichiarato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments