bossoli-9x21-2

TORRE ANNUNZIATA – La tregua imposta dalla quarantena è finita.

La camorra torna a sparare e lo fa in pieno giorno tra la gente.

A rimanere ferito Giuseppe Carpentieri, 50 anni,marito di Teresa Gionta, figlia del capo clan ergastolano Valentino.

I sicari sono entrati in azione in corso Vittorio Emanuele a Torre Annunziata ferendo la vittima a una gamba e all’inguine.

L’uomo, che pochi giorni fa era stato scarcerato, è stato immediatamente soccorso e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Maresca di Torre del Greco.

A condurre le indagini i carabinieri giunti sul luogo dell’agguato pochi minuti dopo assieme al personale del 118.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments