NAPOLI – Anche il Parco Mascagna di via Ruoppolo al Vomero rientra, purtroppo, nel fenomeno, sempre più in crescita, di “offese” e di diritti negati ai bambini.
Anche qui, infatti, a prendere il sopravvento è il degrado e ai piccoli più che divertimento viene ‘offerto’ il pericolo e la possibilità di farsi male, come denuncia un cittadino rivoltosi al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli:
“Volevo comunicarle che i giardinetti di via Ruoppolo sono in uno stato di degrado e di pericolo per i bambini. Per evitare episodi spiacevoli sarebbe bene intervenire al più presto. Ad esempio, il pannello dopo il tunnel è caduto e i bambini possono cadere da un metro e mezzo di altezza. Non ci sono altalene, i dondoli sono inagibili perché manca la base di appoggio delle mani, la fontana è piena di rifiuti e pietre. È tutto rotto da oltre un anno”.
“Abbiamo segnalato agli uffici comunali la questione ed abbiamo richiesto degli interventi di manutenzione e di messa in sicurezza. Inaccettabile che in uno spazio dedicato ai bambini, essi rischino di farsi male.”- commentano Borrelli ed il consigliere municipale di Europa Verde Rino Nasti – “Riteniamo che sia arrivato il momento di riservare ai bambini spazi degni e sicuri, che devono essere curati, puliti e manutenuti ma anche protetti dagli incivili. Come già fatto con la precedente amministrazione, chiediamo che venga messo in programma un piano di recupero per i parchi cittadini, con un occhio di riguardo alle aree per i più piccoli.”

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments