ACERRA – Pretendeva che l’accettazione in ospedale fosse più rapida e che il figlio fosse visitato immediatamente.

I sanitari hanno provato a tranquillizzarlo ma l’uomo – 59enne di Casalnuovo di Napoli già noto alle ffoo – ha reagito danneggiando la porta d’ingresso dell’area Triage con calci e pugni.

Sono così intervenuti i carabinieri della stazione di Acerra che hanno bloccato e arrestato il 59enne.

Sottoposto ai domiciliari, l’uomo è in attesa di giudizio: dovrà rispondere di danneggiamento aggravato.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments