NAPOLI – “Continuano ad arrivarci, con gran dispiacere, continue segnalazioni in merito ad assembramenti e gente in strada. Da via dei Tribunali, piazza San Gaetano, via San Mattia, il Vomero: scene di un normale sabato pomeriggio. Qualcuno dimentica, forse, che siamo nel bel mezzo di una pandemia. Continuano gli assembramenti anche nei supermercati, dove vengono ripetutamente violate le restrizione e la gente fa la spesa senza rispettare le minime distanze. Di questo passo, non sconfiggeremo mai il virus”. Lo hanno dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi e l’esponente del Sole che Ride Enzo Vasquez.

“E come se non bastasse, stiamo costatando un fenomeno di degrado che sta prendendo piede in città. Dovunque, ci segnalano i cittadini, si trova gettati in strada senza ritegno guanti monouso – hanno aggiunto Borrelli e Vasquez. Una mancanza di rispetto verso la propria città e i propri concittadini, una violazione delle disposizioni del Ministero della Sanità che ha sottolineato che mascherine e guanti, assieme ai fazzoletti di carta, vanno gettati nel secco indifferenziato, avvolti da due sacchetti. Non ci arrivano proprio a comprendere che guanti e mascherine, gettati per terra, possono essere un veicolo di contagio, oltre che ad uno spettacolo indegno per il decoro urbano. E’ chiaro che servono controlli più duri, o non cambierà nulla”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments