BENEVENTO – “Valutare l’opportunità di predisporre l’invio di personale sanitario a supporto della struttura o di trasferire in sicurezza i pazienti in altri luoghi di cura”: è la richiesta che la direzione della casa di cura “Villa Margherita” rivolge alla Asl di Benevento dopo la notizia di 25 casi positivi nella struttura, tra personale e pazienti.

Delle 25 persone contagiate, 18 sono residenti tra la città di Benevento e alcuni comuni della provincia; altre sette provengono da altri centri della regione.

La direzione sanitaria della casa di cura, nel confermare che “sono state adottate tutte le misure necessarie per cautelare sia i pazienti sia gli operatori e sia i cittadini”, lancia un sos per carenza di personale: “La numerosità del personale che nei giorni scorsi ha presentato certificati medici di malattia o che, da oggi, deve essere collocato in quarantena perché risultato positivo al tampone oro-faringeo, è tale da rendere necessario l’intervento di un supporto esterno”.(ANSA)

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments