Alto impatto a Forcella, presidi e controlli dei carabinieri nelle attività commerciali (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Alto impatto dei carabinieri della Compagnia Stella disposto dal Comando Provinciale di Napoli contro il lavoro sommerso e per la sicurezza alimentare.

    Sotto la lente dei controlli il rione Forcella e le locali attività commerciali.

    I militari, insieme a quelli del Reggimento Campania, del NAS e a personale ASL e dell’Ispettorato del Lavoro, hanno sanzionato il gestore di una pescheria completamente abusiva.

    Gli alimenti in vendita, 27 i chili sequestrati, non rispettavano le normative sulla tracciabilità e sulle prescrizioni igienico sanitarie. L’attività è stata infatti chiusa.
    Un Bar di Via Giudecca Vecchia è stato chiuso e multato perché privo del registratore di cassa e di autorizzazione alla somministrazione di alimenti e bevande.

    Alla titolare, una 18enne del posto, è stata contestata anche l’occupazione abusiva del suolo pubblico.

    Sanificazione in due macellerie che presentavano ruggine e guarnizioni deteriorate.
    Entrambe le attività sono state multate.

    Inoltre un altro lavoratore “in nero” è stato sorpreso in un’altra macelleria.
    Le sanzioni applicate in tutto sono state di 3800.

    Subscribe
    Notificami
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments