TORRE ANNUNZIATA – Ieri gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata e i finanzieri del Comando Provinciale di Napoli, con il supporto delle unità cinofile antidroga della Guardia di Finanza, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio a Torre Annunziata e in particolare in via de Simone, corso Vittorio Emanuele III, via Cuparella, largo Genzano, via Bertone, via Castello, via Settetermini, via Vittorio Veneto e in via Penniniello.
Nel corso dell’attività sono state identificate 44 persone, di cui 12 con precedenti di polizia, controllato un esercizio commerciale e 14 veicoli ed è stata contestata una violazione del Codice della Strada per guida senza patente con una sanzione di 5100 euro; state altresì controllate 9 persone sottoposte agli arresti domiciliari.
Infine, martedì pomeriggio i poliziotti hanno sanzionato in via Parini una persona per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale poiché trovata in possesso di un involucro contenente 0,3 grammi circa di cocaina.

Torre Annunziata: maltratta la zia. Denunciata.

Ieri mattina gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Tagliamonte a Torre Annunziata per una lite familiare.
I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una signora la quale ha raccontato loro di essere stata aggredita dalla nipote per futili motivi.
Gli operatori, una volta all’interno dell’appartamento, hanno identificato la donna per una 30enne di Torre Annunziata e l’hanno denunciata per maltrattamenti in famiglia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments