CASORIA – Ancora nessun cambiamento per la situazione, che resta drammatica, dei rifiuti sulla circumvallazione esterna di Napoli nei pressi dell’uscita Casoria, chiusa ormai da tempo e diventata una discarica a cielo aperto di divani, materassi ed immondizia varia, come segnala un automobilista al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, già autore di diverse denunce e richieste di intervento sulla problematica.

“Sono mesi che denunciamo questa vergogna chiedendo provvedimenti eppure si continua a non fare nulla. Abbiamo nuovamente sollecitato degli interventi di bonifica anche perché questi rifiuti sono un pericolo sia per gli automobilisti ed i centauri che percorrono la strada che per l‘ambiente. Il male però va curato alla radice: occorre prevedere contromisure preventive in modo da incastrare e punire gli incivili e gli inquinatori che vanno sanzionati e puniti in maniera severissima. L’uscita Casoria va al più presto bonificata e riaperta e li dovranno essere installati sistemi di videosorveglianza per incastrare gli sversatori. ”-ha dichiarato Borrelli.

video: https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/2021258198052731

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments