NAPOLI – E’ in fase di pubblicazione il nuovo “Decreto Metropolitane”, con il quale verranno finanziati altri 2 lotti (oltre quello già finanziato) del grande progetto di collegamento, tramite metropolitana, tra il centro di Napoli e la Stazione di Afragola Alta Velocità.

Il progetto, fermo da anni e rilanciato dal Presidente De Luca nel 2016 con il finanziamento per circa 4 milioni dello studio di fattibilità promosso da ACAMIR, prevede 13 nuove stazioni nei territori di Napoli, Casoria ed Afragola ed una grande riqualificazione urbana nelle aree coinvolte, oltre a 2 depositi. Il sistema di controllo sarà di tipo “driverless” e il servizio sarà gestito a regime con 20 treni di ultima tecnologia.

L’ottima sinergia tra Regione Campania e Comune di Napoli ha consentito di recuperare risorse per 1,2 MLD€ che corrispondono ai primi 3 lotti da realizzare; e consentirà all’azienda regionale EAV, che è stato individuato quale soggetto attuatore, di indire la conferenza di servizi e poi la gara già entro la fine del 2022.

La LAN (Linea Napoli-Afragola) è un progetto di grande rilevanza per i cittadini dell’area Nord di Napoli che potranno usufruire di un collegamento veloce e moderno con la stazione dell’AV e con il centro del capoluogo verso Sud; lo stanziamento dei fondi ancora necessari per il completamento di questa nuova metropolitana saranno una priorità della prossima programmazione regionale, così come verrà finanziata la Bretella di collegamento verso Arzano, il cui progetto è in corso e si sta valutando di prolungare sino al territorio di Giugliano.​

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments