Arrestato Gianluca Bilotta detto “Luca ‘o Chiatt”, era latitante da due anni (VIDEO)

    0

    NAPOLI (di Chiara Esposito)- I carabinieri della sezione Catturandi del nucleo investigativo di Napoli, con il supporto della polizia nazionale spagnola, hanno arrestato il latitante Gianluca Bilotta, 37enne, affiliato al clan camorristico D’Ausilio.

    Conosciuto anche come “Luca ‘o chiatt”, era latitante da circa due anni.

    Il trentasettenne è il cugino di Felice D’Ausilio, catturato a dicembre dopo l’evasione del maggio 2016 dal carcere Tempio Pausania nel corso di un permesso premio.

    Bilotta era egemone dei traffici illeciti a Fuorigrotta e Bagnoli, e su di lui pendeva già dal 2016 un ordine di carcerazione per associazione finalizzata al traffico illecito di stupefacenti emessa dalla Procura generale presso la corte d’Appello di Napoli.

    È stato catturato in Spagna, dove viveva tranquillamente nella sua villa in Andalusia, senza un lavoro di copertura. Dopo essere stato fermato mentre era alla guida di un’auto anonima, alla richiesta delle forze dell’ordine di mostrare un documento, ha esibito una carta di identità italiana falsificata.

    Subito è stato riconosciuto e bloccato dai carabinieri della “Catturandi” con il supporto della polizia nazionale spagnola.

    Una volta tornato in Italia, dovrà scontare sette anni di carcere.

    Subscribe
    Notificami
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments