SALERNO. Comme annunciato dal governatore De Luca è arrivata oggi nel porto di Salerno la nave della Grimaldi Lines che ha riportato in patria 105 connazionali rimasti bloccati in Tunisia in seguito al blocco dei collegamenti per l’emergenza Coronavirus.

Imponente il piano di sicurezza allestito nel porto commerciale di Salerno e coordinato dalla Prefettura.

I passeggeri sono stati sottoposti a minuziosi controlli sanitari sia a bordo che nel momento dello sbarco dalla nave.

Il personale dell’Asl di Salerno con termo scanner ha misurato loro la temperatura corporea per un primo monitoraggio.

Poi, una volta a terra, i 105 passeggeri sono stati sottoposti al test rapido per assicurarsi che avessero contratto il Coronavirus.

I controlli sono stati particolarmente lunghi.

All’interno del porto anche diversi volontari della Protezione Civile, personale della Questura di Salerno e della Capitaneria di Porto.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments