cto_napoli-2

NAPOLI – Domenica mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in viale Colli Aminei per la segnalazione di un danneggiamento presso l’Ospedale C.T.O. I poliziotti, giunti sul posto, hanno accertato che un uomo aveva infranto uno dei vetri della porta di ingresso del pronto soccorso poiché aveva appreso la notizia della perdita di un familiare. E.T., 24enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per danneggiamento aggravato.
Inoltre, stanotte i poliziotti sono intervenuti presso il pronto soccorso dell’Ospedale del Mare per la segnalazione di una lite e, una volta sul posto, hanno bloccato un uomo in stato di alterazione che, poco prima, aveva aggredito una una guardia giurata.
S.E., 42enne oplontino con precedenti di polizia, è stato denunciato per minacce, oltraggio a Pubblico Ufficiale e lesioni.

“Siamo in una fase di involuzione sociale e criminale. Violenti e delinquenti si sentono in diritto di comportarsi come meglio credono – dichiara il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli – creando danni e problemi alle persone perbene. Noi continuiamo a essere convinti che servono dei presidi fissi delle forze dell’ordine nei pronto soccorso del napoletano che sono sempre più sotto attacco”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments