portavalori

MELITO – Una rapina a mano armata in pieno giorno. È accaduto a Melito nella mattinata del 25 gennaio. Dei malviventi con il volto coperto ed armati di mitra e pistole hanno preso d’assalto un furgone portavalori minacciando le guardie giurate, disarmandole e riuscendo ad entrare impossesso del veicolo e facendo perdere le loro tracce. L’episodio è avvenuto al Corso Europa a pochi passi dall’ufficio postale cittadino.

I carabinieri della compagnia di Marano stanno indagando. Ancora non è stato quantificato il bottino portato via dai banditi.

“È inaccettabile che un simile avvenimento possa accadere in pieno giorno, questa è la dimostrazione che servono più controlli e presidi sul territorio. La nostra solidarietà va alle guardie giurate che ogni giorno rischiano e troppe volte sono dimenticati.”- hanno dichiarato i commissari di Europa Verde – Melito di Napoli, Vincenzo Guarino e Daniele Riccardi.

“Le nostre strade si stanno trasformando in scenari da Far West, inaccettabile. È urgente porre rimedio a questa ondata sempre crescente di criminalità e così abbiamo proposto di dar vita ad un piano strategico e straordinario di sicurezza che veda coinvolte tutte le forze dell’ordine. Così’ non si può più andare avanti.”- ha proseguito il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments