baby-gang-8

NAPOLI – “Partito dal parcheggio Brin e diretto verso Ponticelli, nella tarda serata di ieri, l’autobus della linea 196 è stato oggetto di una sassaiola che ha comportato la rottura di un vetro laterale. Indenne il conducente, il solo a bordo al momento del raid, che ha allertato la centrale operativa dell’azienda. Un gruppo di giovanissimi sarebbe stato l’artefice dell’ azione vandalica, che sembra diventare sempre più divertente per questi criminali in erba, che di sera inoltrata, nonostante la giovane età, ancora popolano le vie della città producendosi in malefatte. Dove sono le famiglie di questi vandali? Dove sono i presidi delle forze dell’ordine nelle zone difficili? E’ necessario garantire massima sicurezza ad autisti e passeggeri, vanno fermati i baby criminali”. Lo hanno detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi e il conduttore radiofonico Gianni Simioli.

“ Assaltare i mezzi pubblici non può diventare il passatempo di teppistelli alla deriva, che devastano monumenti, e si dilettano con giochi pericolosissimi come il planking challange, hanno precisato Borrelli e Simioli. Una delle ultime mode è stendersi sulla carreggiata e aspettare l’arrivo delle auto. Il tutto rigorosamente ripreso con i cellulari. Una follia alla quale deve essere immediatamente posta la parola fine prima di una tragedia”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments